Il Mattino: Irriconoscibile Salernitana. I granata perdono l’imbattibilità

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
13
Stampa
Niente scuse: «E’ colpa di tutti». Salernitana ko, Castori riconosce la superiorità degli avversari. «Troppi errori e approccio sbagliato, a tratti in balia della Spal». «Siamo stati poco aggressivi, voto insufficiente anche per me. Il primo gol è da polli, nella ripresa male la mediana a cinque». Marino raggiante «Tante occasioni e nessun rischio avremmo dovuto cercare la terza rete ma va bene così»

E’ l’apertura delle pagine dedicate alla Salernitana sul quotidiano Il Mattino in edicola sabato 7 novembre 2020

All’interno leggiamo anche: Ora stesso rendimento di Ventura ma contando i tre punti a tavolino.

Il commento. Fiacchi all’inizio, poi rassegnati a Ferrara un match senza sostanza (di Davide Morganti)

Le pagelle: Veseli notte da incubo resiste solo Gyomber. Di Tacchio non ne indovina una. Controfigura Casasola, Aya nervoso. Tutino, stavolta tanta confusione. Djurici ha poco spazio e si sveglia tardi

Sedici giorni per ritrovare fiducia ma sarà aprensione per i nazionali. Cinque calciatori già in partenza. Djuric aspetta la convocazione dopo la positività del compagno Dzeko

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

13 COMMENTI

  1. Forse una serie di concause (la situazione di preoccupazione generale, la vittoria senza giocare, la trasferta, la forza dell’avversario) hanno determinato una scarsa convinzione di potercela fare o almeno di pareggiare. Comunque anche nella sconfitta, sembra che la squadra ci sia. Allenatore e giocatori sono di categoria superiore. Il campionato è lungo, ma la squadra c’è. Forza Salernitana !!!

  2. Uhmmm….la partita di ieri e’ imbarazzante, la spal e’ sembrata gigantesca, ma piu’ per demeriti della salernitana e la cos mi scoccia due volte, primo perche’ si e’ perso e secondo perche’ mi sta sulle scatole la spal e il suo allenatore. Detto questo, senza cadere nel banale io l’avevo detto e poi essere tacciato di “gufo”, qualche dubbio l’ho avuto sui risultati positivi e le capacita’ di Castori. C’e’ anche da dire che dopo 2 min subito un giallo a Di Tacchio per una banale protesta, da capitano, che l’ha condizionato e limitato, lui che gioca di fisico non ha giocato piu’ e vagava in campo tanto che l’ha sostituito. Eppoi dicono che siamo aiutati dagli arbitri, ieri Pezzuto non ha inciso sul risultato ma neanche puoi dopo 2 minuti subito ammonire un giocatore per una protesta. Speriamo sia un episodio e che non ci sia altro sotto (covid), i giocatori li ho visti scarichi, demotivati, svuotati, in confusione e poco reattivi.

  3. Siamo alle solite… improvvisamente la Salernitana si smarrisce e fa copia e incolla dei precedenti campionati.
    Castori si conferma quello che già sapevamo: confusionario con scelte sbagliate e strampalate nei cambi.
    Quando arriva la vera partita la Salernitana non… c’è!
    Tifoso deluso ma griderò sempre e comunque Forza Salernitana

  4. L’unica soddisfazione di ieri è stato Duric che a momenti prendeva a schiaffi quel bamboccio di Ranieri

  5. Non smetterò mai di essere orgogliosamente tifoso della Salernitana che seguirò ovunque e sempre con il fisico e con la mente e soprattutto con il cuore.
    Nessun presidente e nessun allenatore x quanto modesti non mi allontaneranno mai e quel colore granata sarà x sempre il mio simbolo.
    Partita modesta e quasi disarmante ma i giocatori devono e dovranno capire che in quella maglia c’è un sogno anche se di una semplice vittoria di un popolo immenso che vive sportivamente con passione la Salernitana non tradendola…Mai!
    Fedelmente e x sempre Granata

  6. Eccolo qui con tutte le sue pazzie tattiche con giocatori fuori ruolo.
    Sostituzioni a tre minuti dal termine e se tu ami giocare a destra io ti sposto a sinistra. Castori e i suoi dubbi e le sue incapacità ma con la speranza che i punti salvezza arrivino quanto prima.

  7. Ma quali complottisti ma hai capito che a centrocampo non fai 2 passaggi fila e in difesa appena vengono presi in velocità sono cazzi amari. Senza lombardi in piena forma e cicerelli in tiro non hai alternative di gioco. L allenatore è quello che è e tu parli di complottisti. Palla lunga e pedalare puoi vincere qualche partita magari vinci quando il campo è pesante perché la squadra fisicamente è tosta ma per vincere il campionato devi mettere palla a terra. Ma di che stai parlando aria fritta

  8. Sono d’accordo con Anonimo, non si vincono i campionati giocando la palla lunga e che dio ce la mandi buona, puoi vincere contro il pisa e l’ascoli ma quando ti trovi di fronte la squadra seria non ci sono santi e l’abbiamo dimostrato. Detto questo, non vi sembra strano che dopo 6 anni ogni volta che la Salernitana deve giocare la partita della svolta, quella che ci lancierebbe in classifica, quella per mandare un messaggio serio al campionato, le sbaglia tutte? Casualità o la solita rinomata pasticceria? Si può vincere e perdere ma non così, la Spal è forte ma i nostri sembrava che facessero finta di non saper giocare, e non è la prima volta in questi anni.

  9. PER MICHELE CHE NON VEDO NEI COMMENTI…….. COME GIA’ DETTO L’ATTACCANTE ERA IN ROSA MA LO ABBIAMO DATO IN PRESTITO ALL’AVELLINO. ANDATEVI A VEDERE IL GOAL DI FELLA IERI CONTRO IL CATANZARO…….COMUNQUE MICHELE FELLA 2 GIANNETTI 0

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.