Covid, Pagani: Sindaco fornisce aggiornamenti su cimitero e Usca

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Covid e quarantena stanno decimando il personale amministrativo e comunale di Pagani. In merito il Sindaco Raffaele Maria De Prisco fa il punto della situazione sia sull’USCA che sul Cimitero Comunale che resterà aperto ma con orario ridotto.

“La situazione della macchina amministrativa comunale è critica come non mai. Le situazioni di contagio all’ordine del giorno e le quarantene obbligatorie hanno ulteriormente assottigliato il già esiguo numero di dipendenti comunali disponibili ogni giorno. La criticità riguarda tra gli altri anche il cimitero comunale, nei cui uffici si sono verificati due contagi
con la conseguente quarantena del personale.

A questa situazione abbiamo ovviato questa mattina con un ordine di servizio, concordato con il direttore dell’Aspa, Aniello Giordano, grazie al quale riusciremo ad assicurare l’apertura del cimitero comunale nella fascia oraria 8.00- 13.00 per permettere le visite. Tutti gli altri servizi cimiteriali restano assicurati.

Importanti aggiornamenti riguardano inoltre il punto USCA a Pagani. Giovedì mattina dalle 9.30 e domenica mattina dalle 9.30 saranno effettuati 100 tamponi al giorno, già programmati, in modalità drive-in nel piazzale antistante il mercato ortofrutticolo, di cui il 50% su cittadini paganesi e il 50% su cittadini di Sarno. Si tratta di tamponi già programmati, a cui non si può aggiungere alcun altro.

Dalla prossima settimana, invece, diventerà inoltre ufficialmente operativa la sede paganese dell’Usca, allocata al mercato ortofrutticolo Pagani- Nocera, grazie alla quale saranno attivati i controlli domiciliari. Il drive in rimarrà operativo. I tamponi non potranno essere effettuati su base volontaria, ma previa segnalazione da parte dell’Asl.

A questo proposito, nella serata di domani è ufficialmente convocato un incontro presso il centro sociale di via De Gasperi alle ore 19, a cui prenderanno parte l’amministrazione comunale, i medici di base e il COC per avere un contatto più diretto possibile con i primi riferimenti sanitari territoriali.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.