Muore di Covid il carabiniere Pasquale Licciardi. Aveva 53 anni

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Il comandante generale dei Carabinieri Giovanni Nistri e tutta l’Arma si stringono intorno alla famiglia del luogotenente Pasquale Licciardi, 53 anni, addetto all’Ufficio operazioni del Comando generale, morto a causa delle complicanze di una polmonite da Covid.

“Il luogotenente Licciardi – sottolinea l’Arma  – è l’ennesima vittima di questa battaglia che l’Italia intera sta combattendo. Un carabiniere che si è sempre distinto per l’impegno, l’abnegazione quotidiana e la disponibilità nello svolgere silenziosamente e proficuamente il proprio incarico”.

Il militare, entrato nelle fila dell’Arma nel 1991, dopo l’esperienza trascorsa alla Stazione di Catania Nesima e al Nucleo operativo della Compagnia di Catania, era stato trasferito al Comando generale dove “era diventato un punto di riferimento per superiori e colleghi. Una vita dedicata al dovere, alle istituzioni, e alla propria famiglia, finché oggi il virus si è portato via il suo respiro per sempre. Lascia la moglie ed una figlia. Il suo ricordo resterà vivo nella memoria di tutti i Carabinieri e di coloro che l’hanno conosciuto”.

IL CORDOGLIO. “Esprimo alla moglie e alla figlia di Pasquale le mie sentite e profonde condoglianze. Oggi ci ha lasciato un uomo delle Istituzioni, un Carabiniere che nei suoi 29 anni  di servizio ha sempre svolto il proprio incarico con spirito di abnegazione e totale disponibilità verso i cittadini.” – rende noto il Sottosegretario alla Difesa, Giulio Calvisi, dopo aver appreso la triste notizia della scomparsa, a causa delle complicanze di una polmonite da coronavirus, del Luogotenente Pasquale Licciardi, Addetto all’Ufficio Operazioni del Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri.

“Sono vicino al Generale Giovanni Nistri e a tutta l’Arma dei Carabinieri per la perdita di un valido Sottufficiale, che ha lottato con forza contro questo virus. Una battaglia che le nostre Forze Armate e tutto il Paese stanno combattendo mettendo in campo tutte le risorse necessarie.” – ha concluso Calvisi.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.