Bozza Iss: iniziale rallentamento ma mantenere misure

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
“L’incidenza elevata, seppure con un iniziale rallentamento dell’indice di trasmissione, richiede il mantenimento rigoroso delle misure in essere per consentire una diminuzione, la piu’ rapida possibile, delle infezioni”. E’ quanto si legge nella bozza del report settimanale della cabina di regia settimanale ministero della Salute-Iss. “L’incidenza delle nuove diagnosi – si sottolinea – ha raggiunto livelli molto elevati e diffusi in tutto il paese Si evidenzia un carico rilevante di Covid-19 sui servizi sanitari territoriali e ospedalieri. L’aumento continuo dei ricoveri Covid-19 implica una inevitabile erosione delle risorse disponibili per l’assistenza ospedaliera ai pazienti con altre patologie”.

Iss: bozza, 3 Regioni in bilico,valutare ulteriori misure

Tre Regioni sono a rischio moderato con una probabilita’ elevata di progredire a rischio alto nel prossimo mese. Data la trasmissibilita’ e la probabilita’ elevata di un imminente passaggio alla classificazione di rischio alto “si raccomanda alle autorita’ sanitarie delle 3 Regioni/PA con
una probabilita’ elevata di progredire a rischio alto nel prossimo mese di valutare la possibile adozione di ulteriori misure di mitigazione”.  Lo rileva la bozza del monitoraggio Iss-ministero della Salute.

Bozza Iss, 18 regioni oltre soglia critica ricoveri

Sono 18 regioni che stando ai dati aggiornati al 17 novembre hanno superato almeno una soglia critica in area medica o TI. E’ quanto si legge nella bozza del report settimanale della cabina di regia settimanale ministero della Salute-Iss. “Nel caso si mantenga l’attuale trasmissibilità – sottolinea il rapporto – quasi tutte le Regioni/PA hanno una probabilità maggiore del 50% di superare almeno una di queste soglie entro il prossimo mese”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.