Salernitana: con cinismo e cattiveria battuta la Cremonese. Ed ora è vetta

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
12
Stampa
L’aria di alta classifica aveva provocato capogiri in una Salernitana molle e compassata che contro la Cremonese gioca il più brutto primo tempo della gestione Castori. Ospiti in vantaggio al primo affondo con Valzania. I campani sbandano e offrono tre palle gol ai redivivi ragazzi di Bisoli, Belec è in serata. Alla mezz’ora come per magia Tutino crea un assist per Djuric che di testa sul filo del fuorigioco di testa insacca.

Ma sono sempre i grigiorossi a fare la gara, Terranova si fa ipnotizzare dal portierone granata. Nella ripresa è ancora Cremonese ma i padroni di casa con l’ingresso di Dziczek sembrano più equilibrati. E cosi al 69’ da un cross di Lopez, di testa Kupisz pesca un gol alla Djuric per il 2-1. Nel finale Castori alza le barricate passando alla difesa a cinque conservando un successo che vuol dire, anche se in coabitazione, primo posto in classifica.

Il primato alla vigilia era nel mirino, distante tre punti. Grazie alla vittoria a tavolino con la Reggiana, stasera battendo la Cremonese la Salernitana potrebbe dunque balzare in testa alla classifica di serie B. Andrebbe a raggiungere a quota 17 l’Empoli, che ha pareggiato 2-2 a Cittadella, superando anche il Lecce, che ha inflitto un sonoro 7-1 alla Reggiana. I granata hanno quindi una grande possibilità, quella di guardare (insieme ai toscani) tutti dall’alto dopo otto giornate di serie B.

Contro la Cremonese, con i recuperi di Lopez e Schiavone, Castori ha più scelte a disposizione. Lopez si riprende la fascia sinistra mentre Schiavone parte dalla panchina cosi come Dziczek lasciando il posto a Capezzi accanto a Di Tacchio. Tra i pali ci sarà Belec. In difesa, da destra a sinistra, Casasola, Aya, Gyomber e Lopez. In mediana sugli esterni Kupisz e anzichè Cicerelli ecco l’estro di Andrè Anderson che dovrà innescare la coppia formata da Djuric e Tutino.

Cremomese Cenerentola arrabbiata di questo torneo in cerca di rilancio. Lombardi a Salerno con Bianchetti, Terranova e Ravanelli in difesa dinanzi a Volpe. Mediana a cinque con Zortea, Valzania, Castagnetti, Gaetano e Crescenzi. In attacco Celar e Ciofani. In panchina il lusso Ceravolo e Buonaiuto. Arbitra Ros di Pordenone.

LA PARTITA

Pronti via e Cremonese subito in vantaggio a Salerno. Valzania con un destro chirurgico batte di controbalzo Belec. La squadra di Castori colpita a freddo sbanda paurosamente e prima Gaetano e poi Castagnetti sfiorano il raddoppio. I granata solo dal 10’ riprendono coscienza e iniziano a macinare qualche trama. Bianchetti stende Anderson nei 25 metri e viene ammonito. Lopez spara alto su punizione. Ance Castagnetti sul taccuino di Ros per fallo su Di Tacchio. Gaetano al 24’ a giro cerca il secondo palo, sfera di poco fuori. Un minuto dopo sempre Gaetano ha sul piede la palla del raddoppio, Belec c’è. A sorpresa al 28’ un tiro cross di Tutino pesca la testa di Djuric che pareggia. La Cremonese non ci sta e sfiora il nuovo vantaggio: Belec in due tempi sulla linea salva un gol fatto su Terranova. Nel finale tegola per la Cremonese che perde Crescenzi ammonito per fallo su Aya e dolorante uscito in barella. Al suo posto Valeri. Termina qui un vivacissimo primo tempo.

SECONDO TEMPO

Entra Gustafson nella Cremonese per Castagnetti e Dziczek per Capezzi nella Salernitana. Dopo 5 minuti Zortea di destro cerca il sette, miracolo di Belec. Ancora Gaetano ci prova ma il tiro è centrale. Al 60’ uscita a vuoto di Volpe Tutino non ci arriva. Dopo un colpo di testa di Valzania, nei granata dentro Cicerelli fuori Anderson. Al 69’ proprio Cicerelli mette dentro per Lopez che crossa e Kupisz di testa beffa Volpe imparabilmente. Granata cinici che si trovano in vantaggio. Ma ora è rabbia Cremonese: ci provano prima Celar e poi Gaetano, Belec stasera è un muro. Sul taccuino di Ros anche lo stesso Kupisz. Entra Ceravolo per Gaetano nei lombardi. Esce Kupisz per Schiavone e Tutino per Bogdan nella Salernitana mentre Bisoli gioca la carta Buonaiuto per uno spento Ciofani. Castori alza le barricate a difesa di un successo che vorrebbe dire primato. E dopo 4’ di recupero Ros dice che può bastare- Cremonese sprecona e granata cinici e concreti.

TABELLINO

SALERNITANA (4-4-2): Belec; Casasola, Gyomber, Aya, Lopez; Kupisz (41′ st Schiavone), Capezzi (1′ st Dziczek), Di Tacchio, Anderson (20′ st Cicerelli); Tutino (41′ st Bogdan), Djuric. In panchina: Adamonis, Mantovani, Gondo, Iannoni, Barone, Giannetti, Antonucci, Baraye. Allenatore: Castori.

CREMONESE (3-5-2): Volpe; Bianchetti, Terranova, Ravanelli; Zortea, Valzania, Castagnetti (1′ st Gustafson), Gaetano (34′ st Ceravolo), Crescenzi (46′ pt Valeri); Ciofani (41′ st Buonaiuto), Celar. In panchina: Alfonso, Zaccagno, Fiordaliso, Fornasier, Nardi, Schirone. Allenatore: Bisoli

ARBITRO: Ros di Pordenone (Assistenti: Tardino e Yoshikawa – IV uomo: Marchetti)

RETI: 1′ pt Valzania (C), 29′ pt Djuric (S), 25′ st Kupisz (S)

NOTE. Ammoniti: Bianchetti (C), Castagnetti (C), Crescenzi (C), Casasola (S), Kupisz (S). Angoli: 3-8. Recupero: 2′ pt, 4’ st

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

12 COMMENTI

  1. Il prossimo anno due squadre in a lazio e salernitana. Finalmente.

    Che dite non si può? Vabbè lotito essendo magnanimo venderà la lazio per tenere noi.

    La capolista se ne va!!!!!!

    Liberatela1919

  2. GRANDE LOTITO!!!!…VENERATE L’UOMO CHE CI STA REGALANDO IL CALCIO!!! TI AMIAMO LOTITO…SEI IL NOSTRO PADRE PIO!

  3. Grande Salernitana. Maalox per Peto. Quanto godo. E pazienza per la supposta.
    Lotito ha un compratore in caso di A, caro Liberatela 1919. E’ il minimo sindacale.
    Comunque, non sono problemi che ci riguardano. Stiamo vicini ai ragazzi.
    Siamo Primiiiii !!!

  4. Mii solo otto commenti..!Ah dimenticavo che ha vinto…Ma abbiate fede prima o poi (mi auguro parecchissimo poi)un commento lo farete…

  5. Peto, tu ci sei nato con la testa nella munnezza; perciò porti il nome che porti e puzzi di lota rancida.. che peccato

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.