Feste di Natale con il coprifuoco anticipato: città “blindate” tra le 18 e le 20

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
13
Stampa
In Italia si continuano a sfiorare i 500 morti al giorno per il Covid e il governo deve decidere se e come stringere ancora le maglie nelle festività natalizie, specie per rendere impossibili gli assembramenti da shopping che si sono visti in tutte le grandi città, cercando di allontanare lo spettro della terza ondata a gennaio. Una decisione arriverà – come riporta il sito web dell’agenzia nazionale di stampa ansa.it – entro 48 ore.

L’ipotesi è quella di una zona rossa nazionale nei giorni festivi e prefestivi – un lockdown di fatto -, dalla vigilia a Santo Stefano, da San Silvestro a Capodanno, solo con i servizi essenziali aperti. Oppure quella – più probabile – di una sorta di grande zona arancione, con i negozi aperti e i ristoranti chiusi. E con il coprifuoco anticipato alle 18 o alle 20.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

13 COMMENTI

  1. certo! l’ordine di bill gates quello è, dopotutto ha appena detto in intervista che la storia durerà fino al 2022, come da programma SUO, chiedetevi come mai, e soprattutto chiedetevi a che titolo parla di virus LUI che non è un medico non è neppure laureato ed è un mezzo informatico, ma ottimo “commerciante”

  2. a tutti i covidioti, il coprifuoco è una misura di ORDINE PUBBLICO e NON sanitaria, che viene usata nelle DITTATURE o in guerra. Chiedetevi il perchè. (infatti non esiste UN solo motivo SANITARIO per non permettere di passeggiare da solo di notte o girare in auto, per un libero cittadino).
    Dittatura, solo questo è, e serve per quando proveranno a togliere il contante dalla circolazione e obbligare tutti a vaccinarsi, come da loro programma, v.davos e compagnia.

  3. Propongo all’amministrazione comunale di fare un sopralluogo per tenere aperti i bar che possano garantire uno struscio in sicurezza! Manteniamo le tradizioni! Grazie

  4. Le scelte a piccole dosi non servono. Non prendiamoci in giro. Occorre determinazione. Altrimenti non ne usciamo o ne usciamo molto male. L’approccio continua ad essere sbagliato ed anche ingenuo.

  5. Il problema non é tra le 18 e le 20.
    Ma nello struscio continuo che si fará tutto il 24 ed il 31. Vietare le uscite a capocchia in quei giorni.

  6. E’ possibile che per assumere decisioni che dovrebbero essere drastiche e immediate, questo in questo governo di incapaci e incompetenti si stia ancora litigando e tergiversando? I contagi si riducono in maniera trascurabile e i decessi sono sempre tanti! Ma che aspettano, visto che gli italiani non sanno autogestirsi?

  7. per essere costruttivi secondo me bisogna chiudere tutto e fare zona rossa nei giorni pre-festivi e festivi dalla mattina alla sera, non serve a niente chiudere alle 18 o alle 20 perchè nelle ore antecedenti al coprifuoco ci vedranno assembramenti ancora più corposi!!

  8. viste le tante stronzate di questo governo io dico una cosa sola usciamo tutti e non ce ne freghiamo di niente ,non possono nessuna cosa,le multe se le leggono e se le pagano loro sono anticostituzionali,ma siamo proprio un popolo di pecorni ad obbedire a questi malati mentali?il covid ce lo becchiamo lo stesso se siamo predisposti sia che andiamo a fare la spesa sia che siamo alle poste sia che andiamo dal meccanico,i virologi non ci capiscono un cazzo e sparano solo cazzate,sanno dire solo chiudete tutto e l’economia? gli stipendi -le pensioni chi li paga? puirtroppo abbiamo in italia un governo di deficienti messi la’ da mattarella per ubbidire alla merkell e all’europa,e’ uno schifo.

  9. Questo devi fare, il mago cospirazionista 😂😂👍🏻👍🏻, dato che la realtà, la ragione e la logica urtano contro le tue lucubrazioni mentali, per sopravvivere con l’immunità caprina raggiunta, fai le profezie, il mago Otelma …la tua essenza e fucina di stronzate oramai annuali!

  10. penso che in una vera dittatura, quella seria, quella che non avete nemmeno la piu’ vaga idea di che cisa sia, vari Anonimo e compagnia che scrivete a ruota libera, vi sarebbero venuti a prendere tempo un minuto dopo le stronzate che scrivete, via vrebbero chiuso in una cella e avrebbero buttato la chiave……..
    Ahh. la democrazia…..

  11. anonimo delle 12,45…pensi che se ci fossi stato tu al governo avresti fatto di meglio?
    io non difendo nessuno ma non credo ci fosse o ci sia qualcuno che possiede la bacchetta magica!!

  12. una pillola per il cretino che si firma sempre attaccando un runner che non esiste! questa volta ha scritto alle 15e01 e sicuramente è uno pagato per farlo, infatti non ha mai un argomento! ma grazie a lui in tanti stanno capendo che è una farsa immensa.
    Ci sono studi scientifici di riviste internazionali che dimostrano senza alcun dubbio che le museruole non servono a niente e ancora meno servono le zone rosse. Uno studio militare con un lockdown estremo fatto in una caserma ha dimostrato che non c’era nessuna differenza tra i rinchiusi e i liberi.
    Solo i cretini come questo 15.01 sempre anonimo non lo capiscono, ma visto che li pagano sono giustificati, e po servono a tutti per far capire che non hanno una logica e uno straccio di argomento valido i cividioti come lui! Grazieee, continua così

  13. x Ivan: io penso che la dittatura vera sei tu che non la conosci, ma ci stai dentro e non te ne accorgi perchè hai una vita inutile, vuota, da ignorante, piatta e senza carattere.
    Grazie a voi la dittatura sarà totale, quando lo capirete sarà tardi e non servirà nascondervi e far finta di niente, non servirà neppure a voi stessi che vi vergognerete nel profondo

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.