Alberature cittadine: incontro Comune di Salerno e Ordine Agronomi

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
8
Stampa
Stamane il Sindaco di Salerno Vincenzo Napoli e l’Assessore all’Ambiente Angelo Caramanno hanno incontrato una delegazione dell’Ordine dei Dottori Agronomi e Dottori Forestali della Provincia di Salerno per un’analisi dello stato delle albertaure cittadine.

Il proficuo incontro ha consentito di stabilire una ipotesi di accordo, già a partire dai prossimi giorni, grazie alla sottoscrizione di un protocollo di intesa, per una collaborazione tra Amministrazione Comunale e Ordine con l’immediato avvio di azioni di monitoraggio. Tale azione è favorita anche dall’esistenza di un puntuale censimento arboreo di cui il Comune di Salerno si è già dotato negli anni scorsi.

L’accordo prevederà l’istituzione di una task force di tecnici dei rispettivi Enti finalizzato, nell’immediato, all’individuazione delle maggiori criticità e delle eventuali soluzioni da adottare, e in un prossimo futuro, nell’individuazione delle più idonee pratiche di gestione del consistente patrimonio arboreo cittadino che conta circa 22.000 esemplari, anche profittando delle opportunità rese disponibili da Fondi europei e Recovery Found.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

8 COMMENTI

  1. Perché nei marciapiedi dove erano piantumati alberi ( morti per incuria o eliminati da bravi bottegai a cui davano fastidio ) negli spazi vuoti non sono più reimpiantati?

  2. Adesso faremo anche un convegno nazionale, sul verde pubblico di Salerno dopo 32 anni di incuria, con aggravante di sborsare altri soldi per i convegnisti…… Andate a casa ormai le casse sono vuote, a dimenticavo l’arrivo dei soldi europei……

  3. Coinvolgete senza esitazioni anche il famoso “Pepp u Parzunar” ……
    Lui ne capisce…….

  4. Grazie all’incompetenza di quelle ditte che hanno potato senza cognizione e indiscriminatamente il verde della Villa Comunale e del Lungomare, ci ritroviamo con alberi secchi e malati.
    Dove si è visto che le piante vengono potate nel mese di agosto in piena crescita e vegetazione per far posto alle lampade delle luci d’artista.
    Andate a vedere sui marciapiedi della villa Comunale e dei giardini di piazza M.Luciani, non esiste più una pianta, tutte tagliate o seccate. Vergogna!

  5. il taglio di TUTTI gli oggetti, arredi e alberi al di sopra dei 3 metri è CONSIGLIATO, mentre sopra i 5 metri è praticamente obbligatorio.. Dove sta scritto questo? semplice: in due documenti britannici del 2018 sugli arredi urbani e le nuove installazioni ggggg…… capito? tutto ufficiale e documentato da siti istituzionali. Pino già li pubblicò mesi fa.. il resto è noia

  6. CHE SCUORNO UN PARCO COME IL MERCATELLO CHE ANZICHE AVERE PIANTE CHE FANNO OMBRA ATTIRANOMIL SOLE COME QUELLE SIEPICON I FIORI ROSA CHE ATTIRANO VESPE E INSETTI STIAMO PEGGIO DELL’AFRICA SUBSAHARIANA!

  7. certo, come detto da covidiot, devono far funzionare le antennine nuove, quindi giu gli alberi. quando lo capirete sarà tardi

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.