Galli: “Dati covid molto preoccupanti, casi di nuovo in crescita”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
5
Stampa
“I numeri dicono che aumenteranno di nuovo i casi covid e questo è maledettamente preoccupante e chi ha responsabilità politiche nel nostro paese ci gioca sopra come non fosse una cosa importante” lo ha dichiarato il professor Massimo Galli  durante la trasmissione televisiva Cartabianca riferendosi a quanto sta accadendo nel governo con la crisi in atto nella maggioranza.

“Il numero dei ricoveri è simile a quello di marzo e anche se nella seconda ondata siamo più organizzati ci sono stati 43mila morti, e non è finita” perché “nei prossimi dieci giorni capiremo quanto pagheremo le festività e poi speriamo non arrivi anche una terza ondata” ha aggiunto Galli a La Stampa.

Per Galli non è neanche il momento della riapertura delle scuole perché “il virus viaggia sulle gambe delle persone e approfitta dei momenti di aggregazione”, quindi “ora con i malati cvid di nuovo in pronto soccorso non siamo in grado  di fare questa discussione”.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

5 COMMENTI

  1. Questo giornale da voce ai peggiori imbecilli catastrofismo. Se fosse per il professore in questione staremmo chiusi in casa per i prossimi 10 anni.

  2. galli,ricciardi e crisanti mai una parola di ottimismo, che la situazione sia grave lo sappiamo me vedere sempre nero non è che aiuti molto anche perché si viene da quasi un anno di stress e ogni tanto una parola di speranza non guasterebbe

  3. Ma stia zitto, che prende 20 mila euro al mese + gettoni di presenza in tv!! Si metta nei panni di chi ha perso tutto e poi vediamo se parla così!! Questi sono buoni solo a chiudere, anch’io allora posso stare al governo!!

  4. È i tuoi ex idoli Zangrillo, Bassetti e Tafarro quanti ne prendono al mese?
    Almeno lui non è il Nostradamus del clinicamente morto.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.