Salernitana, bisogna sfoltire la rosa nel mercato di gennaio

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Esuberi ed incognite, la Salernitana si avvicina alla sfida con l’Empoli con un solo acquisto ed una sola cessione ufficializzati nei primi 12 giorni di mercato. Sia Castori (il quale comunque ha ricevuto un giocatore gradito come Coulibaly) che i tifosi si aspettavano qualcosa in più, vista la posizione della squadra in classifica e la possibilità di lanciare l’assalto alla vetta nel primo impegno dopo la sosta.

In queste ore si fa un gran parlare degli fuori lista della Lazio, Durmisi e Kiyine, che potrebbero andrebbero a colmare lacune in rosa sia dal punto di vista numerico che in termini di qualità, tra out mancino e mediana. Entrambi sono però reduci da una lunga inattività e questo aspetto non fa stare tranquillo Castori, che gradirebbe elementi pronto uso, come sarebbero potuti essere Liotti, Rispoli o Crociata. Per le altre operazioni, soprattutto per l’arrivo di una punta la cui presenza in organico possa pungolare Tutino e Djuric, insidiando il loro ruolo di titolari inamovibili, bisognerà attendere la partenza di uno tra Gondo e Giannetti.

Intanto, la supersfida di Empoli si avvicina e i dubbi di formazione si assottigliano. Per il modo in cui i toscani si schierano in campo, col trequartista dietro le punte, sarà utile la presenza in mediana di un elemento che sappia abbinare fase difensiva e costruzione della manovra, motivo per cui Schiavone sembra in vantaggio su Dziczek. I granata giocheranno col 3-5-2. Davanti a Belec ci saranno Aya, Gyomber e Mantovani. Sulle corsie esterne dovrebbe toccare a Casasola e Lopez (solo panchina inizialmente per Kupisz e Cicerelli). In mezzo al campo dovrebbero giostrare Coulibaly, Schiavone ed Anderson. Tutino e Djuric avranno il compito di scardinare la retroguardia avversaria.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. Non e’ attinente al titolo, ma volevo dire Arezzo ultimo staccato in serie C girone B, dove il “grande” acquisto Cerci sta comodamente seduto in panchina e gioca al massimo gli ultimi 5 min. Meno male che aveva sposato un progetto ambizioso. Ma con quale coraggio prende lo stipendio e si permette di intentare causa alla salernitana per 2 milioni di euro. Che vergogna, giocatore finito prima di iniziare.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.