Calo fornitura dei vaccini da parte di Pfizer colpirà anche la Campania

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
A spiegarlo per primo all’agenzia ANSA è stato Ugo Trama, dell’Unità di Crisi della Regione Campania: «Pfizer ha comunicato un piano per non ridurre le quantità consegnate all’Europa», dice, confermando di aver «avuto (lui stesso, ndr) un contatto con un responsabile della Pfizer» che lo ha rassicurato sulla decisione dell’industria farmaceutica di riprendere la spedizione normale a partire dalla settimana del 25 gennaio.

Al momento, però, il calo della fornitura dei vaccini da parte di Pfizer è confermato e colpirà anche la Campania: ma – ripetiamo – la Regione ha avuto rassicurazioni già ieri mattina sul ripristino delle spedizioni delle dosi. «Evidentemente – spiega ancora Ugo Trama dall’unità di crisi – le pressioni del commissario Arcuri hanno avuto effetto. Anche il presidente De Luca aveva avuto un contatto con Arcuri per esprimere la preoccupazione della Campania».

Dunque, una riduzione ci sarà nella consegna a inizio settimana: era previsto l’arrivo di 36.000 dosi, ne arriveranno circa 32.000. Un calo che non preoccupa l’Unità di Crisi a patto che dal 25 gennaio siano consegnate le dosi pattuite. «Le rassicurazioni ricevute – spiega Trama – sono importanti perché in caso di un forte slittamento delle consegne avremmo dovuto rallentare la somministrazione della prima dose di vaccino per conservare quello necessario per il richiamo a chi l’ha già fatto. Ora invece possiamo tornare nella piena programmazione e speriamo che per metà febbraio si possa passare alla fase due», conclude l’unità di crisi regionale.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. Si ma come rinvia i vaccini la Campania non li rinvia nessuno regione d’Italia……
    Altro miracolo Campano………

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.