Riaprono scuole in Campania, 25/1 medie,1 febbraio superiori

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
5
Stampa
“Entro la giornata di oggi sarà firmata la prevista ordinanza in relazione alle attività didattiche nelle scuole. Come già annunciato nelle precedenti comunicazioni, a partire da lunedì prossimo, 25 gennaio, sarà consentita l’attività in presenza nella scuola media. L’ordinanza conterrà anche le modalità che consentiranno la ripresa della didattica in presenza, a partire dal prossimo 1° febbraio, nella scuola superiore di secondo grado”. Così in una nota dell’Unità di crisi della Regione Campania.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

5 COMMENTI

  1. le superiori devono andare a scuola solo se saranno garantite: sicurezza negli ambienti, trasporti adeguati(tener presente degli studenti che arrivano dalla provincia), orari diversificati, sanificazione giornaliera, distribuzione di mascherine, CONTROLLO AVANTI A TUTTI GLI ISTITUTI PER EVITARE ASSEMBRAMENTI; VACCINI al personale medico e tamponi agli studenti, ma IMPORTANTE DOVRA’ ESSERE IL PARERE DEGLI ESPERTI SANITARI.
    Se non saranno realizzati questi accorgimenti, sarà una strage fra personale scolastico e genitori, la cara AZZOLINA SARA’RESPONSABILE.

  2. Siete responsabili anche voi genitori quando vediamo in giro i ragazzi in gruppo senza mascherine e abbracciati. Ad ognuno le proprie responsabilità

  3. Che genitori coscienti , sanno i diritti ma nn i doveri . Chi di voi vede i figli cosa fanno x strada ?

  4. Davanti le primarie genitori che di ammassano come le pecore….in giro adolescenti che si siedano al bar senza mascherina e a stretto contatto….secondo voi negli istituti superiori che macello succederà?
    Un anno non è servito a molti genitori a capire il modus vivendi in tempo di pandemia e i figli sono lo specchio di questa leggerezza dell’essere!

  5. L unica cosa positiva della riapertura delle superiori è la pacchia x le prof è finita adesso dovete andare a scuola a rischiare la vita è un anno che siete a casa in pigiama in Toscana i prof la dad la fanno dal proprio istituto nonda casa campania regione di merda

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.