Positano, minacce dai vicini di casa: famiglia ricorre alla Procura

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Un vero e proprio inferno, che dura da mesi. Minacce, aggressioni verbali, molestie, intimidazioni, atti persecutori. E’ ciò che sta subendo una famiglia di Positano che, in preda all’esasperazione, ha deciso di denunciare ai Carabinieri e alla Procura di Salerno chiedendo l’intervento della magistratura. A darne notizia il quotidiano Metropolis.Gli aggressori, stando alle querele di parte, sono residenti della frazione alta di Monteperuso, che abitano nelle immediate vicinanze delle vittime.Tutto inizia diverso tempo fa, anche prima del lockdown dovuto all’emergenza Covid 19.

Le vittime dichiarano di subire aggressioni e minacce per strada.Vecchie ruggini, come avviene spesso tra vicini nei piccoli centri, con le tensioni che si riacutizzano improvvisamente.Tutto il mondo è paese, e la Positano del glamour non è certo esente da questi episodi.

Periodicamente le vittime si sono rivolte ai Carabinieri della locale stazione, più volte intervenuti, mostrando fotografie e video degli episodi incriminati registrati con i propri smartphone.

Un episodio increscioso è accaduto lo scorso mese di settembre quando madre e figlia si trovano nei pressi del giardino sottostante la loro abitazione. Improvvisamente le due donne vengono bagnate da una sostanza liquida anomala versato dall’alto.

A riportare conseguenze più evidenti è la ragazza di ventitré anni: prova inizialmente bruciore e, anche a causa di pregresse patologie, sorgono complicazioni cliniche accertate nei vari ospedali: ancora oggi, stando a quanto confermatoci dal fratello Julio, tali problemi non le consentono di alimentarsi in modo autonomo.

Ad oggi le denunce in Procura a Salerno e ai Carabinieri di Positano sono almeno tre.L’ultima, dei giorni scorsi, riguarda un tentativo di aggressione nei confronti della madre di famiglia. Sarebbe davvero il caso di mettere fine a queste inutili diatribe.

Fonte Il Vescovado

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.