Allarme contagi nelle scuole di Salerno, istanza all’Asl: “Pubblicate i dati”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
Allarme contagi nelle scuole salernitane, scatta l’appello all’Asl. L’ingegnere Antonio Ilardi e l’avvocato Mary Buono, in qualità di genitori allieve frequentanti nel comune di Salerno il primo e secondo ciclo della scuola secondaria, ma anche in qualità di amministratori del Gruppo Fb “Genitori Salerno Sì Dad” (cui sono iscritti oltre 3 mila genitori di allievi delle classi di ogni ordine e grado della provincia) hanno inviato un’istanza al dirigente del Dipartimento di Prevenzione Domenico Della Porta affinchè renda noti i dati relativi ai contagi finora rilevati negli istituti scolastici.

Per Ilardi e Buono chiedono a Della Porta, in particolare, di “predisporre e rendere pubblici i contagi rilevati in ambito scolastico nel corrente anno 2021 a far data dalla ripresa delle attività didattiche in presenza, specificando l’Istituto in cui si sono presentati, il numero di classi per le quali è stata disposta la quarantena, il numero e l’esito dei test diagnostici effettuati ai fini Covid-19”.

Non solo. Ma anche di “predisporre e pubblicare quotidianamente i contagi rilevati in ambito scolastico a far data dal 1 Febbraio 2021, specificando l’Istituto in cui si sono presentati, il numero di classi per le quali è stata disposta la quarantena, il numero e l’esito dei test diagnostici effettuati ai fini Covid-19”.

Buono e Ilardi sottolineano, inoltre,“che tali report costituiscono, da tempo, prassi ordinaria di tante Asl italiane e campane, nonché che l’esatta conoscenza dei dati è essenziale sia ai fini istituzionali che ai fini personali per l’adozione delle conseguenti determinazioni a tutela della salute pubblica”.

L’istanza da loro inviata a Postiglione intende “tutelare i propri legittimi interessi” e che, incaso di manco accoglimento, “saranno costretti loro malgrado, al fine di tutelare il superiore Diritto alla Salute, a ricorrere alla competente autorità giudiziaria”.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. Bravi, i dati veri vengono tenuti nascosti perchè siamo prossimi alla campagna elettorale per il Comune e l’attuale Amministrazione non vuole alienarsi parte della cittadinanza, nello specifico i no DaD. La scuola è una polveriera pronta a scoppiare.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.