Carnevale, ordinanza di De Luca: stop a feste, cortei e manifestazioni

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
8
Stampa
E’ stata firmata nella mattinata di oggi dal Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca un’ordinanza, in corso di pubblicazione, in relazione al Carnevale.
Se ne anticipano i contenuti.

Fatta salva la sopravvenienza di ulteriori provvedimenti in conseguenza dell’evoluzione del contesto epidemiologico, con riferimento all’intero territorio della regione Campania, con decorrenza immediata e fino a tutto il giorno 16 febbraio 2021:

– è fatto divieto di feste e di ogni altra forma di aggregazione – in luoghi pubblici e privati, all’aperto e al chiuso – nonché di cortei ed altre manifestazioni di qualsiasi forma, connesse al Carnevale;
– si invitano i Sindaci ad inibire l’accesso alle piazze e ai luoghi tradizionalmente destinati ad iniziative connesse al Carnevale, fatto salvo il transito per l’ingresso agli esercizi e servizi ivi insistenti.

In conformità alle Conclusioni del Report settimanale 39 – Sintesi nazionale Monitoraggio Fase 2 (DM Salute 30 aprile 2020) del Ministero della Salute-Istituto Superiore della Sanità:

–      Si ribadisce che, anche alla luce della conferma della circolazione di alcune varianti virali a maggiore trasmissibilità, è fondamentale che la popolazione eviti tutte le occasioni di contatto con persone al di fuori del proprio nucleo abitativo che non siano strettamente necessarie e che rimanga a casa il più possibile;

–  Si ricorda che è obbligatorio adottare comportamenti individuali rigorosi e rispettare le misure igienico-sanitarie predisposte, relative a distanziamento e uso corretto delle mascherine;

–  Si ribadisce la necessità di rispettare le misure raccomandate dalle autorità sanitarie, compresi i provvedimenti quarantenari dei contatti stretti dei casi accertati e di isolamento dei casi stessi;

–      Si raccomanda ai Sindaci e alle Forze dell’Ordine la predisposizione di controlli idonei ad assicurare l’osservanza del presente provvedimento.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

8 COMMENTI

  1. Poverino, sa di non poter fare nulla con le scuole e quindi deve sfogare in qualche modo. Viva il Tar, abbasso i soliti lecchini

  2. Papino il grande bluff fumo con la manovella fumo la pipa fumo di londra fumo di londra fumo di tutto e di più sto fumato…io ho comprato il vestito, voglio uscire a carnevale, altrimenti ho speso soldi inutili, un bel vestito con luccicanti d d’artista

  3. Io corro fuori di casa per non stare con la mia signora che mi dice che quando sta von me mi trova…asintomatico

  4. VISTO CHE CON IL COVID NON SONO STATI CAPACI DI FARE GESTIONE, PENSASSERO ALMENO DI RISOLVERE IL PROBLEMA CHE É STATO SEGNALATO DALL’AZIENDA “ASIS” SULLA FORNITURA DELL’ACQUA ALTRIMENTI PROSSIMAMENTE VISTE LE CARENTI CONDIZIONI DELLA CONDOTTA, SALERNO E TANTI COMUNI DELLA PROVINCIA RESTERANNO SENZA ACQUA NON PER DUE O TRE GIORNI MA PER PARECCHIO.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.