Campania, Poste Italiane: “Al via screening dipendenti”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Un programma di screening con tamponi rapidi che coinvolge, su base volontaria, 5516 dipendenti degli uffici postali della Campania con l’obiettivo di individuare in modo precoce eventuali casi di positivi asintomatici al Covid-19 è stato avviato da Poste Italiane.

In un comunicato si sottolinea: “Sin dall’inizio dell’emergenza sanitaria, Poste Italiane ha garantito un accesso in sicurezza per i dipendenti e i clienti dei 950 uffici postali della Campania”. Adesso Poste “va oltre, e avvia un programma di screening”.

L’azienda guidata da Matteo Del Fante ha, inoltre, chiesto che i dipendenti che svolgono la loro attività a contatto con il pubblico abbiano accesso prioritario alla campagna di vaccinazione in corso: “Chiediamo priorità per i nostri dipendenti in prima linea al pari delle categorie protette” afferma il condirettore generale Giuseppe Lasco. E ricorda: “Nei momenti di grande criticità, i colleghi degli uffici postali e i portalettere hanno continuato ad erogare i servizi essenziali: per noi l’Italia è sempre stata zona bianca”.

In 932 uffici postali della Campania, inoltre, sono stati installati termoscanner per la rilevazione della temperatura corporea e in tutti gli uffici postali sono in vigore altre misure: “L’accesso è consentito esclusivamente con mascherina, l’ingresso è contingentato in base alle dimensioni della sala al pubblico, il mantenimento della distanza interpersonale è assicurato anche grazie all’installazione di apposita segnaletica orizzontale e l’installazione di barriere protettive in plexiglass ha permesso di dividere gli operatori e i clienti. Ancora, in tutte le sedi della provincia, i dipendenti che svolgono la propria attività nelle sale al pubblico sono dotati quotidianamente di una mascherina FFP2” è scritto ancora nella nota.

Dopo una parziale riorganizzazione dei servizi in ottemperanza alle disposizioni governative, Poste Italiane “sta operando un graduale e costante ripristino dell’offerta dei servizi su tutto il territorio nazionale, con un progressivo ampliamento dell’operatività degli uffici postali. In Campania sono nuovamente operativi sei giorni alla settimana 40 uffici postali, 16 dei quali nella sola provincia di Salerno.

In 7 uffici, invece, è stato ripristinato il doppio turno di apertura fino alle 19.05 dal lunedì a venerdì. “Sempre nell’ottica di un contenimento dei contagi, è ora necessario prenotarsi per richiedere il rilascio dell’Identità Digitale SPID.

Poste Italiane ha esteso tale possibilità a tutti gli uffici postali della Campania, anche quelli più piccoli e periferici. L’appuntamento può essere fissato tramite una delle app di Poste Italiane (Ufficio Postale, BancoPosta o Postepay), il sito web www.poste.it oppure tramite Whatsapp al numero 371 5003715” conclude la nota

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.