Allarme contagi: a Salerno stop alla vendita di alcolici, in provincia movida blindata

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
8
Stampa
Il rischio di una nuova ondata, la terza, di contagi, a seguito dell’impennata di casi di positività nelle ultime settimane, ha spinto i sindaci del Salernitano ad adottare misure ancora più stringenti nella lotta al Covid. Nella città capoluogo, ad esempio, il primo cittadino Vincenzo Napoli ha vietato la vendita di alcolici anche a salumerie e supermercati resta consentita la vendita mediante consegna a domicilio. Chiusa per due giorni anche la spiaggia di Santa Teresa. Fine settimana di restrizioni anche a Vietri sul Mare, Maiori e Cava de’ Tirreni.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

8 COMMENTI

  1. Papino il grande bluff fumo con la manovella fumo di tutto e di più…avrete capito che a me interessa il fumo non l’alcol amici miei…ed ora aspettatevi la risposta della mia perte bipolare comtro me stesso, la parte non simpatica e poco goliardica di me con la quale combatto…è la parte che ce l’ha col mondo perché pensa sempre che qualcuno vuole fo…e forse è successo…scusate in anticipo

  2. È tutto inutile i controlli non esistono cke vengano a torrione quando c’è mercato uomini e donne senza mascherina che devono fumare e morti di fame e drogati cke girando strada svegliatevi

  3. Tanto senza controlli è tutto inutile ! I ragazzini si portano le bottiglie da casa ed escono la sera . Anche coi baretti chiusi alle 18:00 andavano al supermercato e poi si buttavano instrada fino a sera (a pochi passi dalle forze dell’ordine).
    Sì continua a penalizzare delle categorie senza davvero contrastare i contagi.
    Governo, sindaco o governatore che sia , le misure sono inadeguate.

  4. il solito pagliaccio poco verace che si spaccia per altri intelligenti.
    non esiste nessun allarme e nessuna pandemia, i reparti covid stanno VUOTI e le terapie intensive stanno al 23% di occupazione in regione. deluca un giorno sarà incriminato per disastro e reati ancora piu gravi. la Terra dei fuochi sta ancora tutta là, non ha fatto niente, e lì la gente muore veramente. i babbà sono buoni vero?

  5. Onestamente c’è più controllo con i bar aperti ,più semplice identificare chi non rispetta le regole ecc ecc
    Tutto questo per non prendersi delle responsabilità e per poter poi criminalizzare comportamenti dei poveri cittadini oramai sull’orlo della depressione
    Fallimento totale

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.