Covid: se la situazione non migliora Campania da ‘arancione’ a ‘rossa’

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
14
Stampa
Ieri sono stati registrati 18.916 nuovi casi positivi in Italia, il 20 per cento in più del sabato della settimana precedente.

I posti letto occupati da pazienti Covid aumentano giorno dopo giorno, ieri sono diventati 20.588, 102 in più di 24 ore prima. La Lombardia è costantemente sopra i 4.000 casi giornalieri, l’Emilia-Romagna e la Campania sopra i 2.000.

Se i contagi dovessero restare ancora alti, anche in Campania, venerdì prossimo, quando la cabina di regia esaminerà i nuovi dati dell’andamento dell’epidemia, le regioni potrebbero cambiare colore con passaggio da giallo ad arancione o da arancione a rosso con la Campania che potrebbe essere declassata in zona rossa

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

14 COMMENTI

  1. Quando il pagliaccio parlava della Sardegna , offendendo come al suo solito . E mo? Noi siamo nel pieno e loro sono pronti ad una bella Pasqua . Trattasi di intelligenza che purtroppo a noi partendo dai nostri cugini manca alle basi

  2. Ma continuerà a dire che la Lombardia si è fermata a contare i morti? Insulterà ancora Briatore ? E i suoi miracoli sono finiti? Si deve solo dimettere

  3. tutti asintomatici o con lievi sintomi,la catena del terrore tra la popolazione continua,ma chi ci guadagna nello instillare paure irrazionali? col covid ha problemi chi ha malattie regresse e prende il covid altrimenti dura meno di un influenza e con sintomi minori.

  4. Ma è tanto difficile per i babbeoti museruolati sottomessi e lobotomizzati che ormai dormono da soli in casa propria con doppia museruola e PARAVENTO chiudersi in casa e non uscire mai più?
    Così sicuramente non mUorirebbero di vAirus e lascerebbero in pace tutto il resto della popolazione!
    Ad esempio il babbeo che ha la fissa per runner, perché non si chiude nel c.. so di casa e ci rimane per sempre?
    Bha, vado a prendere un po’ di sole RISCHIANDO LA VITA alla faccia dei museruolati.

  5. Ma è tanto difficile per i babbeoti museruolati sottomessi e lobotomizzati che ormai dormono da soli in casa propria con doppia museruola e PARAVENTO chiudersi in casa e non uscire mai più?
    Così sicuramente non mUorirebbero di vAirus e lascerebbero in pace tutto il resto della popolazione!
    Ad esempio il babbeo che ha la fissa per runner, perché non si chiude nel c.. so di casa e ci rimane per sempre?
    Bha, vado a prendere un po’ di sole RISCHIANDO LA VITA alla faccia dei museruolati.

  6. Ottimo lavoro di De Luca che ha portato questi eccellenti risultati dobbiamo tutti ricordarli quando andremo a votare

  7. È tutto inutile si perde solo tempo venerdì pomeriggio zona torrione alto ho visto una banda di drogati su motorini correre come pazzi senza casco senza mascherina gridavano come indemoniati ho sperato che si sfracellassero ma niente e allora ho capito cke c’è solo una cosa da fare usare il ???….

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.