Boom contagi: Campania maglia nera in Italia e zona rossa almeno fino a Pasqua

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
13
Stampa
La Campania rimane in zona rossa: scenario di tipo 4, contenimento flop. Dati in peggioramento – come titola il “Quotidiano del Sud” e massima restrizione fino a Pasquetta. L’Rt campano è 1.65: il più alto d’Italia. La nostra regione l’unica per cui si ipotizza il quadro epidemiologico più grave.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

13 COMMENTI

  1. ma se il problema in Campania, a differenza di quanto è stato finora perseguito non fosse legato a chi cammina per strada o al caffe al bar ma agli ambienti lavorativi non efficacemente monitorati e al trasporto pubblico non adeguatamente contingentato?
    Le chiusure ulteriori imposte in questa regione di luoghi all’aperto sono davvero ciò che blocca i contagi?
    Magari, dopo un anno, provare ad intercettare il problema nel dettaglio ed agire con un minimo di criterio?
    E chiedere troppo ahime… Chiudere i parchi comunali in effetti è molto più semplie!

  2. Grazie!, non si rispettano le regole, come al solito i furbetti ci sono sempre, ci sono quelli che si riuniscono fuori ai bar, e quelli che organizzano corsi e allenamenti occultati da strutture private…VERGOGNOSI!

  3. In realtà caro quotidiano del sud oltre alla Campania ci sarebbe anche il Veneto ,ma diciamolo a bassa voce… Che giornale di PINGUINI…

  4. anche se non c’erano contagi rimanevamo in zona rossa con questo pagliaccio da circo alla regione,l’hanno votato? ed ora tenetevi questo presepe.

  5. Anche senza contagi, saremmo rimasti in zona rossa!! Al vostro governatore piace impoverire la gente, e comandare!!
    Quando avrà spremuto il popolo fino al suo completo compiacimento, aprirà e dirà che sarà tutto merito suo!!

  6. Solo proclami sei un 🐧 ma soprattutto un ignorante… Adesso vi saluto ho altro fare,a tutti i PINGUINI che criticano De Luca a prescindere vi mando un in bocca al 🐺, che ne avete bisogno… Adesso vi saluto cordialmente ci risentiremo tra un annetto…

  7. la cosa + triste di tutta questa storia….
    e ke ci sono persone ke ancora si imboccano le falsità ke dicono i nostri politici e credono a tutto ciò ke gli viene detto…..
    e li difendono e se la prendono con la povera gente ke cercano di sopravvivere in un mondo dove semplicità e normalità ormai è reato……
    sempre la povera gente diffonde il virus sempre loro la causa di tutto…..
    Si difendono ki da sempre sulla disperazione e la povertà dei popoli si è arricchita…….
    MAahhhhhh……..

  8. Se siamo in zona rossa e poi vedi persone che fanno passeggiata sul corso chi scende a Salerno per un caffe anziani che non sanno che fare ragazzi in gruppo ma vogliamo ricordarci che zona rossa non si esce si sta a casa oppure vedere gente che fai che sono positivi che escono.
    Un altro motivo che non ci sono controlli la prima volta in zona rossa mi sentivo male vedere strade deserte ora sembra zona gialla rispettate le norme e forse ce la faremo

  9. In tanti ancora credono nelle parole e i falsi miracoli di De Luca e offendono chi non lo crede.Credete ancora alla befana poveri voi

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.