Da una giornalista salernitana, nasce MODA in China: la 1° newsletter italiana di moda cinese

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Una laurea in lingua cinese all’Orientale di Napoli. Un lavoro nel giornalismo di moda. È di Federica Caiazzo l’idea della creazione di MODA in China: la 1° newsletter italiana sulla moda cinese, che debutterà giovedì 8 aprile 2021. Un viaggio in forma epistolare (digitale) che inizierà nella Cina di Mao, durante la Rivoluzione Culturale che – nella prima puntata della newsletter – sarà ricostruita attraverso i racconti di Angelica Cheung, ex direttrice di VOGUE Cina. La newsletter, che sarà gratuita e avrà cadenza ogni 1° e 3° giovedì del mese, debutterà giovedì 8 aprile 2021: una data scelta accuratamente proprio per la sua valenza fortunata nella cultura cinese. Riviste patinate, designer, creativi, servizi fotografici, campagne pubblicitarie e tutto ciò che concerne l’industria della moda e il lusso in Cina: la newsletter avrà un respiro internazionale, e guiderà il lettore attraverso eventi e notizie offrendo al tempo stesso gli strumenti chiave per comprendere la Cina di oggi attraverso la storia del passato.

Perché MODA in China

“Era da tempo che desideravo lanciare un progetto che accomunasse Cina e moda, dovevo solo trovare il canale di comunicazione giusto – spiega Federica Caiazzo, giornalista di moda freelance con collaborazioni attive per ELLE e Cosmopolitan. – Ricordo quando ero all’università, L’Orientale: nel 2016 ho conseguito la laurea specialistica discutendo una tesi di laurea sul caso socioculturale e politico del lancio di VOGUE in Cina ma, in fase di ricerca, trovai estremamente scarna l’offerta di libri a disposizione per riscostruire il sistema moda in Cina. Inoltre, ad oggi, trovo che ci siano ancora tantissimi pregiudizi su tutto ciò che è creato in Cina nel senso proprio del termine. Con la mia newsletter voglio smantellare lo stigma del Made in China e portare l’attenzione sulle nuove generazioni di designer e creativi cinesi che cercano spazio in uno sistema moda – ahimè – ancora troppo eurocentrico”.

Chi è Federica Caiazzo

Dopo aver conseguito la laurea triennale e la specialistica in studi comparati (inglese e cinese) presso l’Università degli Studi di Napoli “L’Orientale”, Federica Caiazzo si è trasferita a Londra per specializzarsi in giornalismo di moda presso il Condé Nast College. Successivamente, ha mosso i primi passi come stagista nelle redazioni di British Vogue, Harper’s Bazaar, Grazia UK, House&Garden e Brides. Dal 2017, collabora in pianta stabile con ELLE Italia, da dicembre 2020 scrive anche per Cosmopolitan Italia.

Come ricevere la newsletter

Oltre all’iscrizione alla newsletter gratuita, la giornalista di moda Federica Caiazzo dispenserà pillole quotidiane di moda e notizie inerenti la fashion industry cinese anche su Instagram, dove l’account social @moda.inchina è già attivo. Per iscriversi alla newsletter: https://bit.ly/3fjNhqo

 

 

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.