Pasqua e Pasquetta in zona rossa, ecco l’autocertificazione per spostarsi

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Il 4 e il 5 aprile tutta Italia è in zona rossa e sull’intero territorio valgono le regole stabilite per la fascia di rischio più alta. Per spostarsi è sempre necessario compilare l’autocertificazione: gli spostamenti, infatti, sono permessi solo in caso di necessità, per esigenze di lavoro e salute. Eccezione per le visite: dalle 5 alle 22 è consentito spostarsi verso la casa di parenti o amici una volta al giorno, in massimo due persone (esclusi disabili e minori di 14 anni).

In questi due giorni, come detto, valgono le regole della zona rossa. In questa fascia di rischio l’autocertificazione è sempre richiesta. Infatti sono vietati tutti gli spostamenti, anche all’interno del proprio comune: è consentito uscire di casa solo in caso di necessità, per esigenze di lavoro e salute.

Tutti questi motivi devono essere comprovati dall’autocertificazione. Rispetto alle regole in vigore di solito per la zona rossa, per Pasqua e Pasquetta c’è un’eccezione: in questi due giorni è consentito – muniti di autocertificazione – spostarsi verso l’abitazione di parenti o amici una volta al giorno, in massimo due persone (esclusi disabili a carico, persone non autosufficienti e minori di 14 anni).

Anche in questo caso bisogna rispettare il coprifuoco, confermato dalle 22 alle 5: in questa fascia si può uscire, sempre con l’autocertificazione, solo per comprovati motivi di necessità, lavoro o urgenza. Il modulo di autocertificazione può essere consegnato alle forze dell’ordine già compilato oppure si può compilare sul posto, al momento del controllo. Chi non ce l’ha può chiederlo agli agenti.

CLICCA QUI PER L’AUTOCERTIFICCAZIONE

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. mi sto a casa, ho mangiato tanto e adesso vado a dormire, se ne parla martedi per andare a lavorare.
    auguri a tutti e fatevi l’autocertificazione anche per andare al cesso domani.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.