Studio Cnr, nuova ondata contagi con più zone gialle. A fine giugno altro picco di casi

Stampa
Un ritorno alla politica delle zone gialle in Italia potrebbe portare, in estate, a una quarta ondata pandemica da Covid-19. È quanto emerge dal calcolo differenziale realizzato dal Dipartimento di scienze fisiche e tecnologie della materia del Consiglio nazionale delle ricerche. «Siamo in una fase discendente ma con numeri ancora molto alti di positivi a SarsCov2 – spiega il direttore del gruppo di ricerca, Corrado Spinella -. Secondo il nostro algoritmo un ritorno alla mobilità con prevalenza di zone gialle, un po’ come avevamo a fine 2020, porterà allo sviluppo di una nuova ondata che avrà un suo picco tra giugno e luglio. Avrà numeri di ricoveri lievemente superiori al picco della terza ondata».

6 Commenti

Clicca qui per commentare

  • Ma il CNR non considera che da ora a fine giugno si spera ci siano altri 5 7 milioni di vaccinati se non di più se si decidono a fare i vaccini invece di fare guerra tra di loro. Il CNR è consapevole che con la fine della pandemia loro torneranno all’anonimato e soprattutto a non prendere soldi extra.

  • Ma fate veramente ridire ?, veramente pensate che con la fine della pandemia i ricercatori del CNR vengono licenziati?
    Non prendono lo stipendio?
    Ma poi demente spera che non ritornano all’anonimato….significa che non ci sia nessun progresso a livello medico-scientifico ?, ti manderei a zappare invece di scrivere stronzate.
    Chiaramente hai confuso il CNR con il CTS, perché sei ignorante.

  • È vergognoso che scrivano queste assurdità!! Ma se avremo milioni di vaccinati e sole e caldo!!! L’anno scorso in spiaggia eravamo a migliaia, ma nessuno si è beccato il virus!! Finitela di rompere le palle!!

  • Per la fretta di riaprire ci giocheremo l’estate.

    Sasy/runner o comecazzotifaichiamareora, la storia ha definitivamente provato che sei un imbecille!! non senti una vocina che ti suggerisce che forse è meglio non fare ulteriori figure di merda? ascoltala.

  • Salernonotizie.it siete dei svergognati che mi cancellate il mio commento di ieri sera sul fatto dei vaccini

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.