ACI Salerno. Invito al Giro d’Italia: Rispettiamoci. Insieme sulla stessa strada

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa

L’Aci ritorna sulle strade del Giro d’Italia con la nuova campagna di educazione stradale ACI #rispettiamoci, invitando automobilisti, ciclisti e pedoni a un patto di condivisione della strada, basato sul rispetto reciproco delle regole di circolazione.

ACI, Partner Istituzionale della manifestazione, colorerà le 21 tappe della corsa rosa con tante iniziative per responsabilizzare e sensibilizzare alla sicurezza stradale, ma anche per sostenere turisticamente i territori: i bambini delle scuole primarie saranno i protagonisti del progetto “Disegna la tua strada sicura”, al via il 6 maggio in occasione della Giornata Europea della Sicurezza Stradale. “Abbiamo già contattato tutte le Scuole Primarie di Salerno e provincia – ha dichiarato il Presidente dell’Aci Salerno Vincenzo Demasi – e ci aspettiamo una grande partecipazione e soprattutto un grande entusiasmo da parte degli insegnanti e degli allievi”.

“Online e sui social, ACI diffonderà 8 video pillole – conferma il Direttore dell’Automobile Club Salerno Giovanni Caturano per ribadire l’importanza di alcune regole basilari per gli “auto-pedo-ciclisti”:

1) rispetto di tutti per tutti;

2) al volante stai attento a bici e pedoni, soprattutto di notte e in condizioni di scarsa visibilità;

3) non sorpassare veicoli in prossimità degli attraversamenti pedonali;

4) non sostare su piste ciclabili, marciapiedi e strisce;

5) in auto come a piedi, non distrarti con lo smartphone;

6) rallenta nei cambi di direzione per la possibile presenza di pedoni e ciclisti;

7) presta attenzione prima di aprire lo sportello;

8) in bici, soprattutto di notte, renditi sempre ben visibile.

Una mobilità sicura deve essere sostenibile anche per l’ambiente e per questo l’Automobile Club d’Italia è partner pure del Giro-E: il logo ACI identifica la maglia rossa del leader della classifica di regolarità nella manifestazione che vede protagoniste le biciclette a pedalata assistita.

La campagna #rispettiamoci mira a superare i grandi numeri registrati nella prima edizione di due anni fa: 30 milioni di telespettatori raggiunti dallo spot tv, 17 milioni di impression/visualizzazioni online e 7 milioni di contatti che attraverso Facebook, Twitter e Instagram hanno seguito le attività e la presenza di ACI al Giro d’Italia.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.