Triste fine per La Fabbrica dopo tre anni: da centro commerciale a hub per i vaccini

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
19
Stampa
La Fabbrica chiude i battenti, Da tre giorni – come titola il “Quotidiano del Sud” – il centro commerciale di Lettieri non ospita più negozi: finisce così la storia Mcm. Lo spazio trasformato in hub vaccinale: un insediamento portato avanti a colpi di varianti. Sarebbero in corso, secondo un’indiscrezione, trattative per la vendita.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

19 COMMENTI

  1. Si sentiva bisogno di un altro centro commerciale, un investimento lungimirante.

  2. …. invece, è normale‼️ Basti pensare che non è mai piaciuta a nessuno e non aveva nessuna utilità o attrattiva, quindi, è durata già troppo…. ‼️ Poi, tutti sono a conoscenza di cosa, veramente, sia stato l’interesse dei “investitori” e così anche per “le cotoniere”… la mano è la stessa ed i politici…. gli stessi…. ‼️

  3. Cattedrale nel deserto, con pochi negozi e di scarsa offerta e qualità. Visto l’enorme spazio esterno avrebbe potuto in estate essere luogo di ristorazione all’aperto, ma hanno preferito lasciarlo come immenso ed inutile parcheggio.

  4. Un contenitore vuoto ora passiamo a cose serie mettiamoci un grande centro di bricolage…..che al momento manca a Salerno e il più vicino è grande si trova verso Napoli…..

  5. Un complimentoni agli investitori, grandissimi nel campo, con vista economica lungimirante a grande senso degli affari. Fateli fare a chi ha un minimo di cervello gli affari. È proprio vero, il pane a chi non ha i denti.

  6. L’edificio è grande. Si potrebbe si fare un ristorantino come qualcuno dice, ma soprattutto si potrebbe creare un centro aggregativo per noi giovani. Ad esempio adibendolo alla pratica di qualche sport, ed anche a laboratori per passare il tempo.

    P.S Quando dico giovani mi riferisco anche ai ragazzi oltre i 20 anni.

  7. Io avrei una proposta da fare :
    Si potrebbe convertire come “oracolo” da riempire con tutti i devoti di san vicienz protettore degli appestati e dei babbeoti!
    Data la grandezza della struttura e la quantità di babbeoti museruolati sottomessi e lobotomizzati e devoti……

  8. Certo che se lo si guarda dal punto di vista imprenditoriale l’investimento sembrava azzardato sin dall’inizio. Quattro centri commerciali nel raggio di 20 km erano veramente troppi per un’area dall’economia depressa e il via di spopolamento come l’hinterland salernitano. Se poi dietro ci sono altre logiche, allora il discorso è diverso.

  9. Adesso gli amichetti-pupazzi di merenda del rais bandito di Potenza, penseranno ad altre case a 4000 euro al mq nel deserto dopo i palazzoni di secondigliano a piazza della liberta’…!!
    Riflettete alle prossime elezioni o saremo a Salerno tutti nella m…. calcio compreso!!!

  10. Era una schifezza è la fine normale che doveva fare lettieri il genio di Napoli amico del re ?

  11. Riciclaggio?????? Mah!!!!!! Comunque adesso facciamo fare all’amico del duce, tale Rainone di Sarno, 6 o 7 fabbricati alti 120 m l’uno e l’idea iniziale è realizzata!!!!

  12. Certo cari lobotomizzati come babbeota con una idea , mi sembra logico fare una cattedrale per i babbeoti , ma anche per tutti i figli di papà come me e te che abbiamo il papino che ci sazia . Ed ora non dire che non è vero perché ti conosco bene ex socualisra di destra

  13. Ma quale ristorante? Ce ne sono già a tonnellate; fate un posto grande per musica dal vivo (concerti di band internazionali, anche questo porta soldi e turismo) visto che a Salerno non c’è un posto per la musica. Nell’Arechi non fanno suonare altrimenti si rovina quel campo di patate che chiamano manto erboso e poi quei 4 imbecilli non possono correre dietro al pallone !!! Che città troglodita!!!

  14. …. la logica dell’ “investimento” saranno note quando la Magistratura e la GdF faranno i loro passi per approfondire sui soldi, i legami affaristici, il collante con i politici e la logica “imprenditoriali”….

  15. Una sola volta ci sono andato,poco dopo l’inaugurazione e sapete cosa notai appena sceso dalla macchina? La qualità dell’asfalto nel parcheggio, il peggio che possa esistere, dato che ho lavorato nel settore. Un indizio che porta a pensare che già sapevano che il centro non avrebbe avuto vita lunga. Io credo che si stia già sgretolando e se qualcuno ci è stato ultimamente se lo ha notato mi dia conferma.

  16. Io ci farei un edificio dive chiudere i tipi come quello che ha scritto il messaggio alle 11:18

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.