In arrivo Piter, la piattaforma integrata territoriale di Capaccio Paestum

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa

È stato presentato stamattina il progetto PITER, la Piattaforma integrata territoriale del Comune di Capaccio Paestum. PITER è il centro informativo comunale delle trasformazioni urbane e territoriali, dei dati ambientali e della cartografia. Contiene i dati predisposti dal Comune nell’ambito delle diverse iniziative progettuali e i dati territoriali e ambientali provenienti da fonti differenti inerenti lo spazio amministrativo dell’Ente stesso.

PITER permette di raccogliere tutti i documenti di interesse per la condivisione di dati territoriali e ambientali all’interno dell’Ente e di offrire ai vari servizi dell’Ente le informazioni strategiche per la pianificazione urbanistica. Offre anche informazioni ai cittadini, ai professionisti e alle istituzioni che collaborano con il Comune di Capaccio Paestum. Per quanto riguarda l’aspetto cartografico, è stato realizzato un WebGis contenente la cartografia comunale con la sovrapposizione di numerosi tematismi relativi alla pianificazione territoriale e all’urbanistica.

Il sistema permette di effettuare ricerche per identificativo catastale o per oggetto, in modo da rendere fruibile i dati cartografici non solo ai vari settori dell’Ente ma, previa registrazione, anche ai tecnici che operano sul territorio e ai cittadini per le consultazioni di loro interesse. Nei prossimi giorni sarà possibile accedere al servizio dal sito istituzionale del Comune di Capaccio Paestum.

«Stamattina abbiamo presentato PITER (piattaforma integrata territoriale), un WebGis a servizio degli uffici comunali, dei tecnici e dei cittadini – spiega il sindaco Franco Alfieri – Il sistema permetterà di visualizzare e scaricare la cartografia del territorio del Comune di Capaccio Paestum con tutte le informazioni provenienti sia dallo stesso Comune che da fonti differenti e riferite, tra l’altro, all’urbanistica, alle reti tecnologiche e ai vincoli sovraordinati. Un sistema all’avanguardia che rende il Comune di Capaccio Paestum pioniere in questo settore. Un meccanismo che semplifica e velocizza l’accesso a informazioni necessarie, snellendo sia il lavoro dei dipendenti comunali che dei tecnici esterni».

Il progetto, a cura del Settore Informatica, retto da Antonio Rinaldi, è stato realizzato da Roberto De Vendel, amministratore del Sistema informativo territoriale del Comune di Capaccio Paestum.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.