Vaccini: Filp Cisal attacca i “salta fila” e chiede chiarezza su Astrazeneca

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
5
Stampa
No ai salta file del vaccino e chiarezza su Astrazeneca”. A chiederlo è Gigi Vicinanza, segretario della Filp Cisal Salerno, alla luce della gestione della campagna vaccinale in provincia. “Mentre c’è gente che aspetta il proprio turno, gli organi di stampa denunciano la presenza di ventenni davanti agli hub che inoculano le dosi. Ma a che gioco giochiamo?

Siamo sicuri che siano tutti da vaccinare perché assistenti di studi medici o conviventi di anziani a rischio? Voglio ricordare che ci sono professionisti che non si sono mai fermati e sono in attesa del vaccino da mesi. Eppure si vedono scavalcati da persone che, molto probabilmente, hanno meno diritto di loro all’immunizzazione. Ecco perché invito l’Asl a monitorare la faccenda”.

Infine, la chiosa su Astrazeneca. “Se è vero che non si può somministrare a persone con patologie specifiche, perché i medici vaccinatori ignorano le anamnesi e vanno con la somministrazione nonostante tutto. Questo porta molte persone a rifiutare le dosi, che poi sono inutilizzate e dunque da buttare. L’Asl chiarisca anche questo punto. Bisogna vaccinare tutti e farlo al più presto, ma in totale sicurezza”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

5 COMMENTI

  1. se non ti presenti alla chiamata per la vaccinazione e ovvio che invece di buttarli li fanno ad altri

  2. Il vero problema e l’ASL che non convoca chi sta iscritto alla piattaforma, io ho visto persone che hanno 10 anni in meno di me che sono stati già vaccinati, io ho 59 anni iscritto alla piattaforma dal primo giorno a cui si poteva accedere. L’ASL dovrebbe spiegare come fa le convocazioni, secondo me usano il metodo della parentela e delle amicizie.

  3. Rispondo secondo il mio modesto parere alla domanda del perché i medici vaccinatori ignorano le anamnesi e vanno con la somministrazione nonostante tutto,ebbene è facile,anzi facilissimo rispondere,la risposta è perchè prima di inoculare il vaccino fanno firmare il foglio dove si attesta che in caso di qualunque tipo di problema dovesse succedere dopo aver preso la dose del vaccino la responsabilità è tutta di chi riceve il vaccino e loro non hanno nessuna colpa o conseguenza sia.A me sembra un valido motivo come risposta a quella domanda.

  4. Far firmare il foglio di accettazione non serve a tutelare le responsabilità della mancata professionalità degli operatori sanitari. Chi opera sulla salute dei cittadini è sempre responsabile.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.