Norme anti-Covid e movida: 3 esercizi commerciali chiusi nel salernitano

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Intensificati i controlli nel fine settimana nella provincia di Salerno, con l’impegno di tutte le forze dell’ordine, nei servizi di ordine pubblico, per garantire la sicurezza della “movida” e per vigilare con attenzione sugli spazi aperti al pubblico e nelle zone di maggiore aggregazione, al fine di prevenire la diffusione del contagio e garantire la serena fruizione dei luoghi dei centri urbani.

I servizi di vigilanza sono stati svolti nei luoghi di maggior aggregazione della provincia, attraverso l’Ordinanza del Questore della provincia di Salerno, in perfetta intesa con i Comandanti Provinciali dell’Arma dei Carabinieri e della Guardia di Finanza e con l’importante contributo dell’Esercito Italiano e delle polizie locali, in particolare con la Polizia Municipale di Salerno e con la Polizia Provinciale.

L’attività specifica suindicata delle forze dell’ordine è stata concentrata ad impedire assembramenti, a prevenire il mancato utilizzo dei dispositivi di protezione individuali nonché per far osservare i comportamenti previsti dalle misure di contenimento della normativa “Anti Covid19”.

Il piano d’intervento “interforze” ha consentito di raggiungere, nell’ultimo fine settimana, i seguenti risultati operativi:

  • 7129 persone controllate;
  • 4563 veicoli controllati;
  • 1020 esercizi pubblici controllati;
  • 32 persone sanzionate per mancato uso della mascherina;
  • 1 persone denunciate per inosservanza del divieto di mobilità dalla propria abitazione o dimora per le persone in quarantena perché risultate positive al virus (art. 2. D.l. 33/2020);
  • 5 titolari di esercizi commerciali sanzionati per mancato rispetto della normativa anticovid;
  • 3 attività o esercizi chiusi, ex artt. 2 e 4 .l. 35/2020.

Tra le sanzioni elevate, ben 32 hanno riguardato le persone che non rispettavano l’obbligo di indossare i dispositivi di protezione individuali. Sul capoluogo, è stata svolta una particolare vigilanza sul Lungomare Trieste, in particolare nell’arenile di Santa Teresa, nonché nel Quartiere Zevi, Piazza Gloriosi, e sono stati svolti controlli sulle arterie cittadine. I servizi di ordine pubblico, volti alla tutela della sicurezza della “movida” e della giornata domenicale, continueranno anche oggi con particolare intensificazione anche in serata.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.