Trust Salernitana, i punti di Lotito: 8 mesi e 80 milioni per vendere, Fabiani gestore

Stampa
Salernitana: chi guiderà il trust dovrà dedicarsi solo alla vendita della società. Emergono i dettagli – come anticipa, in apertura di prima pagina, il quotidiano “Le Cronache” – del documento presentato alla Figc. Gli altri punti: il prezzo della cessione fissato in 80 milioni di euro. Lotito chiede 8 mesi di tempo. La Salernitana sarà gestita da Fabiani. Ora si attende Gravina.

34 Commenti

Clicca qui per commentare

  • Nelle trattative si chiede il massimo per ottenere il minimo: la Salernitana verrà venduta intorno ai 65 milioni perché quello è il suo valore. Anche Radrizzani ha provato con 50, poi è passato a 58; sono sicuro che si verranno incontro, se gli vengono dati i tempi e i modi giusti.

    Per l’amico granata delle 15.05: non mi sembra di vedere tutti questi movimenti da parte di altre squadre. Il mercato è fermo e “il pasticciere”, come amano definirlo in tanti, si sta già muovendo. Se accusate Lotito di voler speculare, se vuole spuntare un prezzo alto fra 3/4 mesi, ha tutto l’interesse ad allestire una squadra competitiva. Quando si fa un trust, viene inibito il “controllo” diretto e non l’operatività del bene. Prima di farlo, la Società sarà capitalizzata per fare il mercato per allestire, come dicevo, una squadra appetibile per un compratore.

    Per Nato al Vestuti: caro amico, ti ricordo che il Presidente di una squadra di calcio non è un benefattore bensì un imprenditore come tutti gli altri. Che poi nel calcio sia rarissimo che ci siano Proprietari che guadagnino è un altro fatto. Vogliamo accusare Lotito di aver preso la Salernitana per pochi euro e di essere riuscito a portarla dalla D alla A in 10 anni, spendendo poco e lasciando in eredità a chi la compra una società senza debiti? Al momento la Salernitana, CONTABILMENTE, vale più di Juventus, Inter e Milan messe insieme, perchè non basta avere lo Stadio, Ronaldo e il Pullman superlusso, se poi alla fine hai 1 Miliardo di euro di debiti e ti inventi la Superlega per appararli! Dal punto di vista degli “imbrogli” Lotito, con le sue plusvalenze, a confronto è un dilettante.

  • Ma sti gufi hanno sperato fino all’ ultimo che la Salernitana non vincesse il campionato e adesso stanno facendo un altra tiritera con la vendita…. tranquilli cari tirapiedi che con Lotito siamo in buone mani..voi pensate a fare i tifosi..fa bene Lotito quando vi offende…e poi parlate che vi ha mancato di rispetto!???? questo vi meritate …perche’ lui ha fatto i fatti e voi continuate con le chiacchiere!!!

  • e se il rispetto è dovuto a uno come gravina o come carraro o come geronzi o come tavecchio o come agnelli o come berlusconi o come moratti o come………embè la lista è lunga. Quindi imparate ad avere rispetto di tutti. Anche e sopratutto di chi ha investito tempo , denaro e salute nel pianeta Salernitana , e il campionato lo ha vinto sul campo.

  • Manca il commento dell’amico tifoso che vuole vendere la sua punto anno 2002 se ricordo bene, a 50 mila euro ma stranamente non trova un compratore

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.