Salerno Letteratura, De Luca: “Darei 2 anni di carcere a chi ha creato i manifesti”

Stampa
De Luca: “Darei due anni di carcere al creativo di Salerno Letteratura”. Il presidente della Regione – come titola il quotidiano “Le Cronache” – critica i manifesti del festival salernitano e di quello di Ruggero Cappuccio: “Non si capiscono, non sono leggibili”. Il governatore, poi, aggiunge: “I festival finanziati dalla Regione devono essere coerenti con la loro natura altrimenti stop ai fondi”.

24 Commenti

Clicca qui per commentare

  • Racconta piuttosto perché hai “ordinato la rimozione” di Roberto Saviano dal festival di Ravello…. Siamo ancora un paese libero! Basta con le paranze di figli e amici.

  • Qualche anno di carcere ti farebbe veramente bene, potresti diventare umile, meno arrogante e presuntuoso, più onesto “intellettualmente”……
    Mai dire mai……
    Papino, il Grande Bluff

  • Io L ergastolo a chi ha fatto la S simbolo secondo stu scem di salerno

  • Tien semp a che dic tu si o patatern è fatt e dic chiu strunzat tu che tutt o ministero

  • qualcuno gli ricordi che i fondi sono costituiti dai soldi nostri, non dai suoi

  • Saviano aveva senso al festival letterario e non di certo al festival musicale di Ravello…
    Poi i fondi si erogano in base al progetto presentato e non cambiandolo successivamente nella sostanza

  • … soldi regionali, soldi della Collettività, soldi ns. gestiti a caxxo di puork…. ‼️ Quindi, non sai spendete❓

  • Parla come se i contributi li avesse versati di tasca propria, ha completamente smarrito il senso della misura. Che vergogna!

  • Sempre un linguaggio molto colorito e sempre contro tutti! Scurati si è dimesso, così il Governatore sarà contento. La cosa strana è che LETTA (segretario del PD) ha affermato: aspetto Scurati e Saviano al Festival dell’Unità. Bene, allora c’è da chiedersi: ma De Luca è ancora del PD?

  • don Vicienz’ è in aperta crisi di onnipotenza ed onniscienza. Credo che sia il momento di mandarlo a riposo a casa sua, facendo altresì riposare figli, amici ed accoliti

  • X Un cittadino salernitano 19 Giugno 2021 at 12:08
    Altro che wikipedia!!!!!! Lui sa tutto!!!!

    Veramente??? Si è fatto sgamare. Che pollo……………??

  • X Un cittadino salernitano 19 Giugno 2021 at 12:08
    Altro che wikipedia!!!!!! Lui sa tutto!!!!

    mo gli fanno la cartella…… ☠️?☠️☠️

  • X Francesco centro storico 19 Giugno 2021 at 07:32
    Io L ergastolo a chi ha fatto la S simbolo secondo stu scem di salerno

    sono d’accordo anche io, uno scem col marchio

  • quello è tutto scemo. L’ S del simbolo………… poco poco brutto il simbolo……

  • x Un cittadino salernitano 19 Giugno 2021 at 12:08
    Altro che wikipedia!!!!!! Lui sa tutto!!!!

    allora sap pur kiù i google…….

    ☠️?☠️☠️☠️☠️☠️☠️

  • Saviano non c’entra col festival di Ravello, perciò , per questa volta, ha fatto bene

  • Chi l ha detto che Saviano non c entra nulla con il festival di Ravello… Non si parla solo di musica ma anche di cultura di come la musica può allungare i giovani dalla delinquenza e allora siete ignoranti per questo votate questi personaggi politici

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.