Recupero acquedotto medievale di Salerno: Art Bonus per gli Archi del Diavolo

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Comune di Salerno, Soprintendenza e Unisa insieme per il recupero dell’acquedotto medievale. Si terrà giovedì 1 luglio alle ore a Palazzo di Città una conferenza stampa per illustrare il progetto.

“Un efficace programma di valorizzazione del nostro patrimonio culturale deve necessariamente passare attraverso l’impegno di tutti, con appelli e coinvolgimenti che le nuove vie della comunicazione consentono. Si tratta dunque – si legge in una nota del Comune – di raccogliere questa nuova e stimolante sfida, in cui si supera la visione tradizionale del mecenatismo e dell’azione del benefattore o degli organi centrali e periferici dello Stato impegnati nella gestione e nello sviluppo del nostro patrimonio, ma che vede in prima linea tutte le persone che credono nella cultura come leva di sviluppo”.

Introduce: Sara Petrone, Consigliere Comunale di Salerno, delegata dal Sindaco per il reperimento delle risorse per la riqualificazione degli “Archi del diavolo”

Saluti istituzionali:

– Vincenzo Napoli, Sindaco di Salerno
– Luca Cerchiai Direttore del DISPAC, Università degli Studi di Salerno
– Raffaella Bonaudo, Archeologa della Soprintendenza ABAP di Sa e Avellino responsabile del territorio di Salerno

Interventi:

– Tino Iannuzzi
– Gabriele Granato e Raffaele Picilli, autori del libro “Fundraising e marketing per i musei” edito da Rubbetino esperti di fundraising per i beni storici, culturali e archeologici

Saranno altresì presenti:

Per il Comune:
– Mimmo De Maio, Assessore all’Urbanistica e alla Mobilità
– Antonia Willburger, Assessore alla Cultura
– Nino D’Angelo, Responsabile Art Bonus
Per l’Università:
– Rosa Fiorillo (DISPAC)
– Salvatore Barba Direttore Vicario del DICIV
– Luigi Petti (DICIV)

Per la Soprintendenza:
– Rosa Maria Vitola, Responsabile Ufficio Promozione e Attività Culturali e Art Bonus

Per il Comune:
– Mimmo De Maio, Assessore all’Urbanistica e alla Mobilità
– Antonia Willburger, Assessore alla Cultura
– Nino D’Angelo, Responsabile Art Bonus

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. Un trust di cervelli veramente di tutto rispetto.
    Purtroppo la valorizzazione di questo monumento, unico nei suo genere, non potrà cancellare lo scempio a cui fu sottoposto, allorché lo soffocarono con la costruzione di edifici ravvicinati, riducendone la completa visuale. Ora, a parte una indispensabile e accurata manutenzione e pulizia delle arcate, si provi almeno ad individuare e rraloun percorso di visita che consenta di ammirare il monumento nella sua interezza e di coglierne gli aspetti salienti con riferimento alla tecnica costruttiva.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.