Salerno Pulita, tappa di Bennet sul Carmine: spazzamento e differenziata le criticità

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
13
Stampa
Nuovo appuntamento con i cittadini per il presidente di Salerno Pulita che ieri mattina, accompagnato – tra gli altri –  dal sindaco Vincenzo Napoliha fatto sosta sul rione Carmine. Ancora una volta, i problemi maggiori – come riporta il quotidiano “Le Cronache” – riguardano la raccolta differenziata e lo spazzamento: “I cittadini chiedono un servizio migliore, abbiamo ancora una volta verificato che effettivamente ci sono delle difficoltà, rispetto allo spazzamento e anche qui abbiamo riscontrato una distrazione continua rispetto alla raccolta differenziata”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

13 COMMENTI

  1. Stai perdendo solo tempo invece di fare cose concrete.
    I problemi sono arcinoti e stai facendo questo minuetto inutile e fine a se stesso.
    Dividi la città in zone, assegna ogni zona ad un responsabile, definisci ruoli e responsabilità, definisci i livelli di qualità del servizio, illustra il tutto ai dipendenti ed ai sindacati facendo presente le sanzioni previste per chi non rispetta le regole.
    I responsabili ciclicamente faranno dei controlli alle zone per 3 giorni consecutivi per valutare la qualità servizio svolto.
    Nel caso di non conformità avvisare verbalmente l’addetto di quella zona e successivamente procedere con le lettere di richiamo e licenziamenti.
    Tutto chiaro?????
    Mettiti a lavorare perché ti paghiamo noi cittadini!!!!!!!

  2. Diciamo la verità, quetsa città è ridotta ad un ce..so. Sporcizia ovunque, colpa dei cittadini, colpa degli operatori ecologici e colpa dei vigili urbani (ma esistono ancora a Salerno?) che non multano gli incivili.
    Questa amministrazione è solerte in una sola cosa: nella tinteggiatura delle STRISCE BLU, per far questo ci sono finanziamenti e personale.

  3. Al di là della qualità del servizio decisamente da migliorare, dovremmo partire da una base di partenza difficilmente opinabile: il senso civico della popolazione rasento lo zero.

  4. dove è andato sotto casa dei grandi? Lì scopano anche la domenica. Vada in Via Pergamo, in Via Cavallo o in Via Trucillo. E una vergogna. Eppure la nostra quaota di stipendio è la stessa dei nobili.

  5. Concordo pienamente con Salernitano verace che indica sinteticamente i provvedimenti di buon senso che non sono adesso applicati. E’ poi così difficile metterli in atto?

  6. Concordo pienamente con quanto detto da Salernitano verace. Ognuno deve fare il proprio lavoro con coscienza

  7. Pippe e solo pippe tra appilate solo pippe, lo sanno anche i cani che Salerno e Napoli sono le città più sporche d’Italia, dovete ripristinare l’operatore di zona come a 5 anni fa, solo in questo si può avere unacitta meno sporca, inoltre per quello che pagano i cittadini commercianti ed altro e una vera vergogna, il Bennet altro esperto in materia baa fate presto

  8. Il problema è solo e sempre quello, la voglia di lavorare, avete assunto degli sfaticati e perditempo di professione.

  9. Venga a Pastena, ammirerà lo spazzino che opera tra l’ufficio tributi e la chiesa Madonna di Fatima intento a perdere tempo a chiacchierare con i passanti per quasi tutto il tempo…

  10. …. tanti sfrattapagnotte e tutti in una sola identitaria società!!! D’altronde, come poteva essere diverso se chi li ha miracolati è un grande venditore di chiacchere e con loro si è creato lo zoccolo duro del suo elettorato ‼️❓‼️❓ Quindi, a loro è stato promesso e dato il posto, ai Cittadini il carico economico per mantenerli ed ai posteri i debiti e gli sfrattapagnotte… ‼️ Tutto quadra, ma di lavoro vero, fisico per onorare il proprio nome e poi la Cittadinanza pagante…. nemmeno l’ombra. Se aggiungiamo che i “signori sfrattapagnotte” sono pure sindacalisti che vanno a verificare peli e penne per potersi agevolare di qualsiasi leggina favorevole…. il gioco è fatto!!! Adesso, è il caso di dover fare i sopralluoghi o di rivedere bene quante mele marce ci sono❓

  11. Purtroppo è il problema di molte città del Sud.sono di salerno e ci vivo da una vita .Salerno a mio avviso
    è decisamente peggiorata dall’inizio della differenziata,praticamente c è sempre sporcizia ovunque,e non solo per colpa degli operatori ecologici ,ma principalmente per lo scarsissimo senso civico di noi salernitani.Diciamo che in fin dei conti la cultura del popolo meridionale, salve eccezioni ,é sempre stata poco attenta alla cosa pubblica.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.