Vaccini, Gelmini: “Troppi over 60 senza protezione, vanno convinti”

Stampa
“Dobbiamo mantenere alta la guardia, ma per il momento non vedo all’orizzonte provvedimenti restrittivi”. A dirlo è la ministra degli Affari regionali, Mariastella Gelmini, in un’intervista al Corriere della Sera.

“In Gran Bretagna, dove pure i contagi sono risaliti vertiginosamente, le ospedalizzazioni e i decessi non sono cresciuti – aggiunge -. Ma non dobbiamo mollare neanche di un centimetro sui vaccini: sono resistenti alla variante Delta e con due dosi assicurano la necessaria protezione. E’ fondamentale convincere i riottosi a vaccinarsi adesso per avere un autunno tranquillo: non possiamo permetterci di rivivere l’incubo dello scorso anno”.

1 Commento

Clicca qui per commentare

  • Vanno convinti? E come? Spiegando loro che le case farmaceutiche non vogliono responsabilità? Che lo stato ti fa firmare una liberatoria? Che i vaccinatori sono protetti da ogni responsabilità? Che l’immunità non si sa se esiste e quanto dura? Che bisogna fare una terza, quarta e n dosi per sempre?

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.