Vaccini Covid e gravidanza, “nessun rischio ma serve chiarezza contro disinformazione”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Vaccini Covid, gravidanza allattamento. Esistono regole e precauzioni specifiche per le donne che stanno affrontando l’esperienza della maternità? Secondo la SIGO – Società Italiana di Ginecologia e Ostetricia, “la vaccinazione non è controindicata in gravidanza

SIGO, in una nota congiunta con SIN (Società Italiana di Neonatologia) e SIMP (Società Italiana di Medicina Perinatale), specifica che la somministrazione dei vaccini anti-Covid non è controindicata nemmeno in fase di allattamento

Le società scientifiche aggiungono che vaccinarsi contro il coronavirus non comporterebbe rischi nemmeno per le donne che assumono contraccettivi ormonali e che “non vi è nessun dato scientifico che ipotizza ripercussioni della vaccinazione sul potenziale riproduttivo maschile o femminile

SIGO, SIN e SIMP scrivono poi che “non è consigliata nessuna terapia di supporto o nessuna indagine preliminare alla vaccinazione

L’obiettivo dichiarato delle società scientifiche è quello di portare “all’attenzione dell’opinione pubblica e delle Autorità la situazione di gravissima confusione in cui versano le donne italiane in rapporto all’effettuazione della vaccinazione anti-Covid”

Per SIGO, SIN e SIMP sarebbe utile organizzare “centri vaccinali dedicati alle donne in gravidanza in prossimità di punti nascita

Secondo le società scientifiche si assiste a una “generale disinformazione“, dovuta anche “all’assenza di documenti ufficiali e direttive specifiche

“È auspicabile che le istituzioni, a partire dal Ministero della Salute, assumano sul tema una posizione chiara e che s’inizi a orientare la campagna vaccinale ugualmente verso una massiva e intensiva vaccinazione delle donne in gravidanza”, dicono i rappresentanti delle categorie mediche

In mancanza di un accordo nazionale immediato, si legge nel comunicato, “si rischia di consolidare il disorientamento diffuso recando danno all’efficacia della stessa campagna vaccinale, ma soprattutto di recare un potenziale danno alla donna e al nascituro

“Ogni giorno” – ha detto a Repubblica Antonio Chiantera, presidente SIGO – “riceviamo messaggi di pazienti che temono di abortire perché si sono sottoposte alla vaccinazione quando non sapevano di essere incinte, di donne in gravidanza che temono di vaccinarsi, e di donne che vorrebbero un bambino ma che posticipano il concepimento”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. pagliacci… Nessun rischio????? ma se c’è scritto su tutti i documenti ufficiali che NON è stato studiato in gravidanza?????? vergognatevi assassini.

    Oltretutto stanno sperimentando con il placebo pure, e pure questo sta scritto in GAZZETTA UFFICIALE!

    A scanso di equivoci o possibili mie interpretazioni errate vi copio dal sito EMA sul vacc. pfizer-allegato:
    “4.6 Fertilità, gravidanza e allattamento
    Gravidanza
    I dati relativi all’uso di Comirnaty in donne in gravidanza sono in numero limitato. Gli studi sugli
    ANIMALI non indicano effetti dannosi diretti o indiretti su gravidanza, sviluppo embrionale/fetale, parto o sviluppo post-natale (v. par. 5.3). La somministrazione di Comirnaty durante la gravidanza deve essere presa in considerazione solo se i potenziali benefici sono superiori ai potenziali rischi per la madre e per il feto.
    Allattamento
    Non è noto se Comirnaty sia escreto nel latte materno.
    Fertilità
    Gli studi sugli ANIMALI non indicano effetti dannosi diretti o indiretti di tossicità riproduttiva (v. par. 5.3).”

    e in altro documento si parla di solo studio sui ratti..
    Secondo voi è sicuro??? ognuno decida da solo.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.