Raccolta differenziata in caduta libera a Salerno: allo studio un nuovo piano

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
14
Stampa
L’amministrazione comunale di Salerno, alla luce dei risultati poco soddisfacenti degli ultimi tempi, sta approntando – come riporta il sito web laccittadisalerno.it – un nuovo piano per la raccolta differenziata e la completa riorganizzazione del capitolo che riguarda i servizi legati all’igiene urbana: dalla gestione dei cestini per strada allo spazzamento. Troppo flebile il dato in positivo registrato nel 2020 con la differenziata al 59,76%, ancora un numero troppo lontano dal 65% fissato come standard e dal 72% degli anni d’oro.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

14 COMMENTI

  1. Come migliorare la differenziata: ogni sera scendere umido, per il resto fate tutto multimateriale. Migliorate i mezzi per la raccolta e lo smaltimento. La gente è stufa di selezionare immondizia. Nelle industrie ci sono i macchinari che le scartano automaticamente.

  2. Paghiamo l’ira di Dio di tasse sulla spazzatura eppure la differenziata non funziona.
    Dunque, cosa stiamo pagando? In teoria differenziare vuol dire riciclare e rivendere quindi dovremmo pagare molto meno.
    Finirà come al solito che per risultare tra i più virtuosi d’Italia saremo costretti a spendere ancora di più in tasse.

  3. Salerno …unico Comune che non ha mai dato incentivi agli utenti facendo risparmiare sulla tassa rifiuti ….la gente e stanca di pagare così tanto senza ottenere manco la pulizia e il ritiro della stessa a capimbrell…..e fanno bene a non tenersi la spazzatura in casa…..pagate…e la dividete voi..politici del menga….

  4. Multe a raffica!!!! E soprattutto farla finire ai consiglieri di chiamare per far ritirare le utenze per errato conferimento degli amici!!!!! Poi passiamo al resto con una dirigenza a livelli e nn ragazzini allo sbaraglio.

  5. Chiamiamo il Pierino prezzemolino che ce lo spiega…anzi no, quello si presenta solo quando c’è da fare il pavone, dove non c’entra niente e, soprattutto, perché è sempre nel collegio elettorale sbagliato.

  6. se non la ritirano per 4-5 giorni e’ normale che si mischi tutto,venite a vedere in via monticelli e vi rendete conto,se non licenziano la societa’ di salerno pulita salerno sara’ sempre un cesso e tra poco sara’ il comune ad essere denunziato per truffa ai cittadini si fanno pagare per un servizio non effettuato.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.