Società, il destino della Salernitana si decide sul filo di lana

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
6
Stampa
Il destino della Salernitana è appeso ad un filo.

La Covisoc ha iniziato ad esaminare la corposa documentazione presentata dai legali del club per rimodulare il trust sulla base delle richieste della Figc. Gravina chiedeva di rivederlo quasi del tutto, la società ha invece apportato modifiche sostanziali.

Ora la palla passa innanzitutto alla Covisoc, chiamata a verificare che effettivamente i destini di Lazio e Salernitana siano slegati dal punto di vista economico e che non vi siano zone d’ombra per quanto riguarda il rispetto dell’articolo 7 dello Statuto e dell’articolo 16 bis delle Norme Organizzative Interne Federali, relative al divieto di doppio possesso. Il tema principale da approfondire (non l’unico) riguarda l’indipendenza economica della Salernitana: la proprietà uscente ha presentato le prove per dimostrare l’esistenza di crediti a vantaggio del club dell’ippocampo che, assieme alla prima tranche dei contributi derivanti dai diritti tv, dovrebbero essere sufficienti per garantire ai campani di operare serenamente.

Il controllo sulle oltre 600 pagine di documenti depositati dalla Salernitana dovrebbe terminare a stretto giro di posta, comunque in tempo utile per fornire alla Figc il parere richiesto in tempo utile per il Consiglio Federale in programma domani alle ore 14. A quel punto, conterà anche la “politica”, visto che bisognerà comprendere quali e quante delle società iscritte alla prossima Serie A si schiereranno al fianco di Lotito e quali contro. Il dato certo è che rinvii non sembrano all’orizzonte, visto che la Federazione per il 14 luglio ha già fissato la data della pubblicazione del calendario e che ci sono anche soggetti terzi interessati (il Benevento in prim’ordine), che attendono notizie. Un bel guazzabuglio, con possibili code polemiche ed eventuali strascichi giudiziari (con annesse richieste di rimborsi milionari) alle viste.

Fonte LIRATV.com

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

6 COMMENTI

  1. Sul filo di lana è la serie A e non la Salernitana.
    La Figc nel nome di Gravina tende a alimentare una ” guerra personale” che vedrà il calcio italiano , al di là del giudizio covisoc , uscirne malconcio o addirittura subire lo spostamento del campionato di serie A.
    Stia attento chi dirige lo sport e stiano attenti i politici responsabili perché c’è chi abusa della ” propria poltrona” a fini personali.
    Forza SALERNITANA

  2. Sul “filo di lana” non è la Salernitana, ma Lotirchio, Gravina e tutti questi signorotti, che non hanno proprio idea dell’estate che passeranno se non dovessero iscrivere regolarmente la Salernitana alla serie A

  3. Il Benevento sta facendo pressione ed è pronto a ricorso quando sul campo lo scorso anno ha fatto schifo!!!!E poi si applaude sotto la curva vigorito….ecco il rispetto!!! Qualche pseudo tifoso incita pure Gravina … anziché fare quadrato in un momento cruciale!!!!! fuori i gufi e gli pseudotifosi/social da Salerno!!!

  4. la cosa che non capisco, al netto del casino innescato dal fenomeno di Lotito (che avrebbe potuto e dovuto affrontare prima il problema), è una: ma se qui si parla di Gravina e alcuni club che vanno contro di lui e vorrebbero estrometterlo in tutti i modi dal consiglio di lega, perché utilizzare la Salernitana come ‘ostaggio’ di queste beghe, quando oggi potrebbe passare il trust finalmente riveduto e per il quale Lotito e co. non c’entrerebbero più nulla? la Salernitana verrebbe iscritta e avrebbe dei tempi tassativi per essere venduta. perché si dovrebbe creare una corrente ‘contro’ di noi in lega, solo per fare uno sfregio alla vecchia presidenza?

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.