Salerno: Tartaruga Caretta Caretta deposita uova su spiaggia di Pastena

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa

Giovedì 15 Luglio alle ore 21.30 circa il litorale salernitano è stato visitato da una bellissima tartaruga Caretta Caretta in cerca di un luogo tranquillo dove deporre le uova. I volontari del circolo Legambiente Salerno “Orizzonti” sono stati allertati dal personale del chioschetto Royal Beach che hanno notato la tartaruga uscire dal mare e spingersi sulla spiaggetta che si trova tra il lido Colombo ed il Polo Nautico di Pastena.

Immediatamente sono state attivate Capitaneria di Porto, stazione Anthon Dorh e altre associazioni tra cui Naturart che collaborano alla difesa e messa in sicurezza dei nidi di questi magnifici animali che, lentamente, stanno tornando a deporre anche sulle spiagge cittadine. Un grazie particolare va al personale del Lido Colombo e del chiosco Royal Beach che immediatamente si sono adoperati non soltanto per creare spazio attorno all’animale e preparare un ambiente tranquillo ma che hanno collaborato alla costruzione delle barriere di difesa del nido.

Non altrettanto adeguata purtroppo è stata la reazione di alcune persone tra le molte presenti che hanno reso in alcuni casi difficoltosa la gestione dell’operazione, avvicinandosi alla tartaruga e minando il clima di quiete faticosamente costruito in un contesto urbano.

“Questi animali sono un autentico dono per le nostre spiagge e per i nostri mari” afferma Alessandra De Sio, presidente di circolo “stanno timidamente tornando a visitare i nostri litorali e ciò che ci si aspetta ogni volta è un grande rispetto e senso di responsabilità. Quando una femmina decide di deporre le uova perlustra la zona e se si sente insicura può scegliere anche di andare via, è per questo che lasciarla serena, in silenzio e nascondere la propria presenza è un gesto dovuto. In un momento di enorme difficoltà per il nostro Pianeta, di inquinamento marino a livelli insostenibili, anche un solo uovo è prezioso.”

Il nido attualmente presidiato, sarà sorvegliato da volontari che si daranno il cambio fino alla schiusa che avverrà tra 45/70 giorni.

Cogliamo l’occasione per ricordare le regole di comportamento in caso di avvistamento di una tartaruga marina in difficoltà o in avvicinamento al litorale per la deposizione:

  • Allertare immediatamente la Capitaneria di porto e nel caso della nostra città, l’Associazione Anthon Dorh
  • In caso l’animale sia in evidente difficoltà non rimetterlo in acqua ma offrirgli riparo sulla spiaggia in attesa di soccorso, al momento del contatto telefonico seguire le istruzioni impartite dagli operatori
  • In caso di deposizione lasciare ampio spazio alla tartaruga, nascondere la propria presenza e seguire le indicazioni offerte dagli operatori
  • In nessuno dei due casi l’animale va toccato se non strettamente necessario, ovvero se non in difficoltà.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. Speriamo venga fatto di tutto per lasciarle in pace ed evitare corsa alle foto e ai selfie.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.