SalernoNoir Festival: il presidente Carisal ha premiato i vincitori del concorso

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Grande emozione e tanta partecipazione hanno caratterizzato la seconda
serata della VII edizione SalerNoir Festival le notti di Barliario, che ha visto
come protagonisti gli studenti che hanno preso parte al Concorso letterario
“Barliario per le scuole 2020”, riguardante la scrittura di un racconto ambientato nel Complesso San Michele, sede della Fondazione Carisal nel centro storico di Salerno.
Tanti gli studenti premiati nella serata con un buono libro: al primo posto le
vincitrici, Caterina De Nicolellis e Maria Rosaria Naddeo del Liceo Classico
Tasso di Salerno, con il racconto “Legame di sangue”; al secondo posto la
studentessa Chiara Di Mauro, sempre del Liceo Tasso di Salerno, con il
racconto “Grigio” e la terza classificata, Beatrice Rago, del Liceo Classico De
Sanctis di Salerno, con il racconto: “Una Ford Pinto di colore scuro”.
Una menzione speciale è stata riservata dalla giuria agli studenti Andrea
Luciano e Sara Moroni del Liceo Scientifico Da Vinci per il racconto “Lo
Malocchio decapitato”. Durante la serata, sono stati inoltre consegnati ai
Dirigenti scolastici delle scuole coinvolte buoni libro per tutti gli studenti che
hanno preso parte al Concorso.
Grazie ad una collaborazione con la Luiss Summer School, quest’anno è in
palio inoltre una Borsa di Studio tra gli studenti partecipanti ad almeno una
serata del Festival e che sono stati già selezionati, attraverso una
comunicazione ufficiale alle scuole, dalla Fondazione Carisal.
L’evento è stato presenziato dalla Fondazione Cassa di Risparmio
Salernitana che promuove e sostiene il Festival ormai da anni e che dal 2016
collabora anche alla realizzazione delle attività, in particolare, di quelle rivolte
agli studenti.
Il Presidente della Fondazione, Domenico Credendino, è intervenuto per la
consegna dei premi ai giovani vincitori e per ribadire il suo apprezzamento
per l’iniziativa, che trova il sostegno della Fondazione , da sempre attenta alle
iniziative culturali ed in favore degli studenti. “Le giovani generazioni sono gli
uomini del futuro e pertanto al centro della mission della Fondazione”, ha
affermato il Presidente Credendino.

All’incontro hanno partecipato, altresì, l’Assessore alla cultura Antonia
Willburger del Comune di Salerno, che patrocina il Festival ed il Direttore
della Fondazione Carisal, Francesco Paolo Innamorato.
Questa sera, alle 1930, l’appuntamento per la terza giornata di Salernoir
Festival le notti di Barliario nel Quadriportico del Duomo di Salerno che
affronta il tema del Noir e le sue location, partendo dal borgo incantato “Civita
di Bagnoregio” in cui è ambientata la vicenda narrata nel libro di Mirko Zilahy
“L’uomo del bosco”, edito da Longanesi.
La Fondazione Carisal sarà inoltre presente anche venerdì 16 e sabato 17
luglio 2021, in occasione della consegna ai vincitori degli altri premi messi in
palio: il premio dedicato alla memoria di Attilio Veraldi e il premio del
“Concorso Letterario Nazionale SalerNoir” rivolto alle opere di narrativa gialla,
noir, thriller e mistery pubblicate nell’ultimo anno. I tre finalisti dell’edizione di
quest’anno, Patrizia Rinaldi, Antonio Fusco e Piergiorgio Pulixi, sono stati
scelti da una giuria “popolare” di grandi lettori. il volume vincitore è stato poi
votato da una giuria “tecnica” formata da registi, avvocati, magistrati e
poliziotti.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.