Scuola, De Luca: “Indispensabile evitare la didattica a distanza in Campania”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
8
Stampa

“Riteniamo indispensabile per quest’anno evitare la didattica a distanza nelle scuole della Campania. Sarebbe davvero un danno grave per i percorsi formativi e di socializzazione dei nostri studenti. Per raggiungere questo obiettivo è essenziale sviluppare una campagna di vaccinazioni mirata per la fascia di giovani tra i 12 e i 19 anni. Lo afferma il Governatore della Campania De Luca

I dati al momento sono i seguenti:

–         La Campania vanta il primato nazionale per l’immunizzazione del personale scolastico, docente e non docente, che ha dato una prova straordinaria di responsabilità e senso civico, e che merita il nostro ringraziamento. Ad oggi oltre il 95% del personale è immunizzato.

–         Sulle attuali 220.000 adesioni alla vaccinazione di giovani tra i 12 e i 19 anni, il 75% ha fatto la prima dose di vaccino, e il 41% anche la seconda dose. Le Asl sono impegnate a completare le seconde dosi entro l’inizio del mese di agosto. Rimane il problema di 290.000 giovani di questa fascia che non hanno ancora aderito. Le prossime settimane dovranno essere dedicate prioritariamente a completare le vaccinazioni per l’intera popolazione scolastica.

E’ del tutto evidente che bisognerà fare l’impossibile –  Asl, pediatri, famiglie – per raggiungere questo obiettivo. A metà settembre si farà una verifica sulla situazione in tutte le scuole. E’ evidente che il mancato raggiungimento della soglia del 70% di immunizzazioni obbligherebbe le Direzioni scolastiche a mantenere il doppio regime: studenti vaccinati in presenza, e didattica a distanza per chi non è vaccinato.

Ci auguriamo sinceramente sia scongiurata questa ipotesi. Faremo di tutto per avere solo didattica in presenza”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

8 COMMENTI

  1. Viciè….t’aggio ritt ca a levà o vin a tavola,astipatell pe San Matteo,accumpagn pane e mevz cu doje lupini ,na vrancata e muss e puorc, e te vir e repliche e Porta a Porta “ngrazia e Dio for o balcon.Jà jà,fa o brav.
    P.s. e scorz e mellon in doppia busta,sennò scorr e o purtone se fa na latrina.

  2. Andate a vedere che diceva a proposito della dad l’anno scorso : si contraddice da solo dicendo tutto ed il contrario di tutto poco dopo tempo…… E i babbeoti museruolati sottomessi e lobotomizzati e devoti al protettore degli appestati applaudono

  3. La Campania vanta anche il primato nazionale di produzione di fumo con la manovella…..
    Grazie a Papino, il Grande Bluff

  4. Azz… dopo aver scapezzato una generazione con le sue inutili chiusure, ora vuol fare il difensore delle scuole. Speriamo non ricambi idea come suo solito.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.