Restauro Ponte dei Diavoli: l’influencer Mafalda De Simone partecipa con l’Art Bonus

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
4
Stampa

In prima linea per sostenere un simbolo della città di Salerno e della Campania. Mafalda De Simone, influencer con all’attivo oltre 190mila follower, ha deciso di scendere in campo in favore del restauro dell’acquedotto medievale di Salerno, opera unica nel suo genere, sostenendo l’iniziativa sul portale ministeriale dell’Art Bonus. Una donazione, la sua, per spronare anche imprenditori e cittadini a sostenere le bellezze che ci circondano.

“Quando vivevo a Salerno per motivi di studio ero solita passeggiare nell’area del “ponte dei Diavoli”. Ecco perché appena ho saputo di una raccolta fondi per il restauro dell’acquedotto ho deciso di dare il mio contributo. Forse sarà minimo, ma spero che possa essere da sprono per tanti altri mecenati più facoltosi.

In questi mesi, infatti, non sono stati raccolti fondi per il restauro e spero che ora qualcuno si muova davvero. Salerno, ma la Campania in generale, vanno sostenute sul piano artistico ed ecco perché ho deciso di farlo per quello che che resta uno dei miei posti preferiti al mondo”.

Infine, l’appello al sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli. “Smuova le coscienze su quanto ha di bello veramente questa città, che fa sentire tutti a casa anche se vengono da lontano. Il “ponte dei diavoli” è un tesoro da tutelare, molto più del Crescent o piazza della Libertà. Tutti possiamo fare la nostra parte con l’Art Bonus”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

4 COMMENTI

  1. Pagliacci solo pagliacciate sono anni che fate sopralluoghi , comune sovrintendenza ed altri ma tutto cade a pezzi in questa città finitela

  2. Mafalda ho la vaga, dico vaga, impressione che non influezerai nessuno.
    Domanda: ma perché passeggiavi nell’area in questione? È un po’ fuori mano….

  3. Se ci sono persone talmente ignoranti da non riconoscere l’importanza del monumento e quindi evitare che vada malora, allora non c’è scampo. I salernitani continueranno a rimanere degli emarginati e limitati nelle proprie vedute e aspirazioni.
    La cosa mi deprime molto

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.