De Luca: per ritorno scuola in presenza vaccini ad under 18, altrimenti sara Dad

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
4
Stampa
Vincenzo De Luca nel suo consueto incontro del venerdi ha parlato tra le varie cose anche della scuola. “E’ un argomento che ci deve interessare. in Campania siamo all’avanguardia. Se vogliamo, come dobbiamo, aprire le scuole con gli studenti presenti, dobbiamo completare i vaccini al di sotto dei 18 anni. Il Governo ha fatto comunicazione sgangherata e rotto rapporto di fiducia dei cittadini con le istituzioni. Oggi si vaccina esclusivamente con Pfizer e Moderna e credo che si possa stare tranquilli. Se vogliamo evitare la Dad dobbiamo completare la vaccinazione della popolazione studentesca, mettiamocelo in testa e procediamo. Questo ci consentirà di avere un anno scolastico normale. E anche quando si è vaccinati bisogna indossare la mascherina. Il Pfizer ha copertura al 92%, ma c’è un 8% che può contagiarsi, chi si ammala però essendosi vaccinato non va in terapia intensiva e non ha problemi gravi. Il 90% dei deceduti per Covid non erano vaccinati. A fine agosto riprendiamo in grande la campagna di vaccinazione e continuiamo a vaccinarci anche ad agosto.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

4 COMMENTI

  1. Dichiarazioni che sono un guazzabuglio politico/scientifico, degna prosecuzione dell’impreparazione che ha regnato sovrana da quando è iniziato il covid. Arrivo anche a credere nella buona fede di molti politici(non di tutti) ma il loro ragionamento e le loro decisioni partono da assunti palesemente e scientificamente sballati.

  2. di questo governo apprezzo tantissimo draghi per la serieta’ della persona ma preferirei un pochino di rigidezza in piu’ non si puo permettere a un de luca di decidere cosa fare nell’ambito scolastico oppure zingaretti nel lazio oppure altri governatori di viaggiare in ordine sparso e come politica vuole asseconda della tendenza politica di parte,in queste situazioni c’e’ una voce a comandare ed una voce a decidere,come non apprezzo il ridicolo balletto sulla giustizia,non vogliono approvare il disegno cartabia? tolgono la fiducia a draghi e si va’ pacificamente alle elezioni come sarebbe giusto da tempo senza che il buon “mattarella ” sbarri la strada alla inevitabile conclusione la vittoria delle destre.

  3. X Anonimo delle 21:01
    Togliere la fiducia a Draghi non serve a niente, perché da domani 31 Luglio per 6 mesi sarà semestre bianco cioè non si può andare a elezioni perché si dovrà votare ad inizio 2022 per il presidente della Repubblica al Parlamento, si può togliere la fiducia a Draghi e a questo governo ma per il semestre bianco ci vuole per forza di cose un’altro governo che non sarà politico perché non è una strada percorribile visti i voti del 2018 nè tanto meno tecnico-politico come oggi perché non sarebbe di garanzia e rimane il tecnico e sarà di nuovo Draghi premier perché un governo tecnico inguiaia sempre l’Italia poi sempre in periodi di crisi chissà come mai (vedi Monti) e Draghi è il soggetto perfetto per distruggere il paese

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.