Sanità Campania prima in Italia per tempi di pagamento farmaceutica

Stampa
Farmindustria ha reso noti i dati nazionali sui tempi di pagamento al 30 giugno 2021.  La Campania, con 21 giorni, risulta la prima regione d’Italia per velocità di pagamento delle forniture delle aziende farmaceutiche. In merito registriamo il commento del Governatore Vincenzo De Luca
“Nell’ambito dello sforzo straordinario di questi anni per la valorizzazione della Sanità campana, registriamo un risultato di assoluta eccellenza, che colloca la Regione Campania al primo posto in Italia.  Viene certificato da Farmindustria  che i tempi di pagamento dei farmaci da parte delle aziende sanitarie della nostra regione sono di 21 giorni rispetto alla media nazionale di 52 giorni”.
“E’ un ennesimo dato che conferma la realtà di una sanità campana che, nonostante il decennio di commissariamento, la permanente carenza di personale, e di risorse trasferite dal Governo nazionale, riesce a produrre risultati davvero straordinari”.

32 Commenti

Clicca qui per commentare

  • Propaganda avete visto la ultima puntata di report di ieri…di che oarliamo

  • E a che mi serve che i farmacisti laboratori ecc. le poche volte che la sanità campana non ha finito i soldi le paga loro le prestazioni velocemente? ha detto:

    E a che mi serve chei farmacisti laboratori ecc. le poche volte che la sanità campana non ha finito i soldi le paga velocemente?

    Se poi quasi sempre e quasi tutto e comunque il ticket lo devo pagare io subito ed in contanti?

  • E' facile quando per buona parte dell'anno non ci sono soldi e quindi si pagano poche prestazioni rispetto a quelle che servirebbero ai cittadini. ha detto:

    E’ facile quando per buona parte dell’anno non ci sono soldi e quindi si pagano poche prestazioni rispetto a quelle che servirebbero ai cittadini.

  • Certo che ci vuole una gran faccia tosta…A voi deluchiani vi metterei a pane acqua e lavori forzati.

  • Ma di che c… stiamo parlando?!? ora partirà di nuovo la sospensione delle convenzioni anche x i laboratori di analisi. Riguardo a radiologia e affini è già a pagamento!!

  • ma comm’ fa…
    a dicer tanta strunzate…
    e o’ creren’ pure.
    Boh!!!

  • …. ste cavolate le devi dire a chi non è del settore!! Poi, hai sempre giudicato i predecessori, ma tu sei tre punti peggio‼️ Ormai, sei conosciuto e non parli mai del cerchio magico che gira attorno a te ed alla sanità….. quanti magheggi. Spero che la Magistratura indipendente faccia le indagini per poter cogliere in flagranza….

  • Peccato che la farmaceutica campana è fuori controllo per spesa e consumi . Spendiamo per il prezzo dei farmaci più di tutte le altre regioni d’Italia . Dato OSMED 2020 ( dato Aifa verificabile )

  • straordinario . . . .
    eccezionale. . . .
    Miracoli. . . .
    Santo subito

  • Primato anche per la tari la tassa più alta d’Italia che i campani sono costretti a pagare

  • Cmq gli amici degli amici vanno sempre onorati, tanti i soldi mica sono suoi, some le tasse che pagano le partite IVA etc e comuni cittadini, sempre balle perché da luglio le prestazioni a ali ed altro vengono pagate, questo non fa un cazzo per i cittadini Campani, ormai sono 32 anni che le prende per culo……
    Lui ha u buon tiemp più di 25000 euro al mese alla faccia dei coglioni Campani e anche del grande vecchio di Avellino, pensate quando andrete nellurna a ottobre…….. Pensate un pochino,……. Quale differenza tra Lui e il Caldoro nulla uguale a zero….

  • Senza dignità e vergogna, sia Papino il Grande Bluff sia chi gli fa da spalla.
    Anche lo scorso anno disse che la Campania era prima in Italia per il pagamento dei fornitori in generale, poi nella realtà il Pascale di Napoli, ed altre strutture sanitarie pubbliche, hanno dovuto sospendere le prestazioni di PET in quanto le ditte fornitrici non venivano pagate e di conseguenza hanno interrotto le forniture.
    Questa è la vera verità non il fumo con la mano.
    Solo propaganda per ingannare i cittadini …..

  • Ma qsto e’ sfasato completamente!
    Una sanita’ da quarto mondo, la prima regione che manda ammalati in altri ospedali del nord per essere curati, nelle corsie manca di tutto anche I farmaci piu comuni…….
    Basta bastaaaaaaaaa finis ila di prenderlo per il kulooooo

  • Grande sanità che abbiamo grazie anche ai politici primari che metti nei reparti…Vedi doppio reparto di cardiochirurgia…da una parte il prof. Iesu dall’altra il tuo pupillo che non contento ha piazzato il vicesindaco di Pontecagnano primario di cardiologia…Un babbá infinito vergognatevi!!!!

  • Mia mamma con un tumore metastatico sta pagando le prestazioni sei una MUNNEZZA

  • si come no, a luglio devo pagare le analisi per il PT. ma vai a quel paese insieme ai tuoi elettori

  • ….. di vantarti di pagare puntualmente i privati ti occupassi un po’ di qll ke succede negli ospedali pubblici…. invece di considerarli feudi nei quali sistemare i tuoi leccaculo ….. sarei piu’ contento di essere l’ultimo dei pagatori dei privati ma di avere un posto nel quale curarmi!

  • ma se è un mese che si paga tutto!! e inoltre poteva chiedere una procedura (mi sembra quella per i soldi non spesi per il covid 2020) per continuare a erogarle gratuitamente!!

  • Signor de luca forse non sa che da giugno i centri diabetici si pagano e chi non ha soldi deve rimamdare a gennaio sperando di non peggiorare e morire quindi di cosa sta parlando si faccia una ricerca e si passa ija mano sulla.coscienza tanto lei.sw avrebbe il.Diabete o.altre patalogie che problema avrebbe a confronto di guadagna 500 600 euro quindi non dica siamo i primi

  • Presidente, ottimo il riconoscimento di FARMAINDUSTRIA per quanto riguarda la velocità dei pagamenti alle FARMACIE, che, ricordiamolo, di questi tempi in altri periodi storici, già sospendevano le prestazioni con ricetta in attesa di essere pagati per i mesi precedenti.
    E però va detto che se è vero che le farmacie ora non soffrono più dei ritardati pagamenti, al contrario i laboratori di analisi privati, UNICA POSSIBILITA’ DIAGNOSTICA DEL CITTADINO CAMPANO VISTI I TEMPI E LA QUALITA’ DELLA SANITA’ PUBBLICA, denunciano fortissimi ritardi nei pagamenti delle prestazioni, sospendendo le stesse quando il cittadino pretende di sfruttare la convenzione con l’ASL.
    Questo succede a SALERNO, la sua Città. Sarebbe ora di dare una ripulita all’ASL, individuando le responsabilità e punendo severamente i colpevoli.

  • Come si fa a credere a queste stronxate!!!!!!!
    La Campania esporta piu’ ammalati, in altre regioni, in assoluto! Perche’? Perche’ le eccellenze sono andate via per far posto pseudo professori dei finocchi!!!! Vedi cardiochirurgia al San Leonardo!!!!
    Mettere incompetenti ai posti di comando significa poter fare il proprio comnodo nella sanita’ dove girano miliardi di euro!!!!!!
    Ragazzi pensate A STARE BENE E STARE LONTANO DALL’H SAN LEONARDO, tranne pochissimi non politicizzati tutti gli altri capiscono quanto capisco io di astrofisica!!!!

  • La normalità racconta eccezione. Io penso che questo megalomane abbia bisogno di essere curato da un medico serio.

  • La normalità raccontata eccezione . Io penso che questo megalomane abbia bisogno di essere curato da un medico serio.

  • Guardate I suoi occhi .. gli occhi della bestia . Si vede da un miglio che ha dentro il maligno.

  • Ma si rende conto che in Campania a differenza delle altre Regioni paghiamo le analisi ?

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.