Aston Villa-Salernitana 3- 1: Obi porta in vantaggio i granata. Poi Ings, El Ghazi (rig) e Young

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
6
Stampa

Finisce 3 a 1 la gara amichevole tra Aston Villa e Salernitana. Granata in vantaggio con Obi al 20esimo. Dopo il raddoppio sfiorato in contropiede da Zortea gli inglesi pareggiano con Ings al 34’esimo. Il raddoppio per i padroni di casa arriva su rigore al 43esimo. Dal dischetto El Ghazi non sbaglia. Nella ripresa, giocata a ritmi decisamente più blandi e con cambi da una parte e dall’altra, al 71esimo arriva il 3 a 1 siglato da Young

VIDEO

LA PARTITA. Finisce la partita: Aston Villa Salernitana 3-1. 

88′ – Traorè si invola verso la porta granata, tiro centrale parato a terra da Fiorillo

84′esimo ci prova Aya di testa su punizione calciata da Di Tacchio: il portiere para a terra senza problemi

77esimo altri cambi per la Salernitana: fuori Jaroszynski, Strandberg e Djuric, dentro Aya, Bogdan e Kristoffersen.

74′ Ancora Aston Villa pericolosa: destro a botta sicura di Hourihane che trova pronto Fiorillo alla respinta la palla arriva dalle parti di El Ghazi che spara alto

72′ doppia sostituzione per la Salernitana: Castori manda in campo Sy al posto di Obi e Fiorillo per Belec.

71′ L’Aston Villa segna il 3 a 1 con Ashley Young:  Con una precisa conclusione dall’area di rigore dopo l’assist in orizzontale di Cash Ashley Young fa tris per i villans .

La partita si accende. Battibecco in area inglese tra Djuric e Hause l’arbitro li ammonisce entrambi.

Sei cambi nelle fila inglesi.

L’Aston Villa vicina al terzo gol su punizione: ci prova  Ings che non trova la porta. Palla oltre la traversa.

59′ – primo cambio Salernitana: dentro Schiavone per Zortea.

Partita meno scoppiettante nella ripresa.

Iniziato il secondo tempo. Nessuna sostituzione

Terminato il primo tempo. Aston Villa in vantaggio sulla Salernitana 2 a 1. Ad Obi che aveva sbloccato al 20′ di testa rispongono Ings al 34′ ed El Ghazi su rigore al 43′

43′ gol su rigore di El Ghazi Aston Villa 2 – Salernitana 1: El Ghazi spiazza Belec portando sul 2-1 i padroni di casa.

42′ Calcio di rigore per l’Aston Villa: Watkins cade giù dopo la spinta di Gyomber e l’arbitro indica il dischetto.

35′ Aston Villa vicina al vantaggio: errore di Di Tacchio che manda Walking in contropiede, tiro ribattuto da Strandberg

34esimo l’Aston Villa pareggia: Destro di Ings dal cuore dell’area di rigore al termine di una azione insistita. La conclusione non lascia scampo a Belec

31′ occasione gol sprecata dalla Salernitana. Contropiede di Capezzi che apre per Zortea che si presenta davanti a  Martinez che gli para la conclusione. Sulla ribattuta la palla gli sbatte addosso per poi terminare sul fondo.

25esimo la risposta inglese:  Ings con un destro a giro sfiora il pareggio: palla a lato non di molto.

Al 20′ del primo tempo Salernitana in vantaggio al Villa Park! Punizione calciata da Di Tacchio, sponda di Strandberg per Obi da distanza ravvicinata, di testa,  batte Martinez. 0 a 1 per la Salernitana

Al 18esimo prima iniziativa della Salernitana: traversone di Obi per Di Tacchio che lascia a Kechrida che calcia a botta sicura ma la sfera si infrange sui difensori inglesi e finisce in angolo. Dalla bandierina va Capezzi ma la sfera viene subito allontanata.

17′ ci prova Ings con un sinistro dal limite dell’area sugli sviluppi di un calcio di punizione, Belec è attento e bloca.

11′ El Ghazi calcia alto da buona posizione. Salernitana in affanno sul pressing dei padroni di casa

Al 10′ Tiro dalla lunghissima distanza di Nakmba deviato in angolo

Al 5′ del primo tempo Aston Villa pericoloso. Cross dalla sinistra per la testa di Philogene-Bidace palla in angolo. Sugli sviluppi del corner ci provaancora Philogene-Bidace dalla distanza palla controllata senza problemi da Belec.

LA FORMAZIONE. C’è Miln Djuric in campo dal primo minuto contro l’Aston Villa, amichevole di lusso al Villa Park con fischio di inizio alle ore 15 italiane (ore 14 locali). Il match con i «villans» che Djuric incrociò in Championship quando indossava la maglia del Bristol City è l’ultimo test prima del debutto in Cappa Italia il 16 agosto con la Reggina ed in campionato con il Bologna. Salernitana con il 4-4-1-1. Davanti a Belec ci sono Kechrida, Strandberg, Gyomber e Jaroszynski. A centrocampo Zortea, Di Tacchio, Capezzi e Ruggeri con Obi alle spalle di Djuric.

 

Aston Villa – Salernitana 3-1

Aston Villa (4-2-3-1): Martinez (1′ st Steer) Cash, Targett, Konsa (17′ st Hause), Mings, McGinn (17′ st Ramsey), Watkins (3′ st Chukwuemeka), Nakamba (17′ st Hourihane), Ings (17′ st Young), El Ghazi, Bidace (17′ st Traoré). A disposizione: Sinisalo, Tuanzebe. Allenatore: Dean Smith

Salernitana (4-4-1-1): Belec (27′ st Fiorillo); Kechrida (42′ st Galeotafiore), Gyomber, Strandberg (32′ st Bogdan), Jaroszynski (32′ st Aya); Zortea (14′ st Schiavone), Di Tacchio, Capezzi (42′ st Bonazzoli) Ruggeri; Obi (27′ st Sy); Djuric (32′ st Kristoffersen). A disposizione: Vitale, Russo. Allenatore: Fabrizio Castori

Arbitro: Craig Paswon (Assistenti: Lee Betts, Wade Smith). IV uomo: Scott Jackson

Gol: 20′ Obi (S), 34′ Ings (AV), 43 El Ghazi rig. (AV), 71′ Young (AV)

Ammoniti: Hause (AV), Djuric (S).

(foto us.salernitana1919)

AGGIORNAMENTI USSALERNITANA 1919.IT


Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

6 COMMENTI

  1. nessun commento alla partita, ma credo che sia servito a qualcuno per fare alcune riflessioni in campo e fuori, in campo qualcuno comincia a capire cosa significa essere calciatore di serie b/c , fuori che senza soldi e soprattutto una identita’ socitaria ben definita sara’ complicatissimo chiudere una e dico una trattativa con un calciatore di categoria, nessuno perderebbe qualche anno di carriera per il nulla.
    UNA SOCIETA’ SUBITO !
    forza granata

  2. tifoso 71 sei patetici vedi i risultati di squadre blasonate che anche con formazioni di categoria inferiore stentano in questa fase, abbiamo giocato con una squadra della premier monti della promozione e a leggere i commenti di altro sito la squadra non fa sfigurato nonostante sia molto incompleta. lo scorso anno non ci consideravano neanche da play off ora ci danno per sicuri retrocessi ne riparliamo più avanti ora è il momento dei d’olio criticoni.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.