Amministrative: Cioffi, Provenza e Tofalo (M5S), Conte punta anche su Salerno

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
15
Stampa
“Siamo davvero felici che il Presidente del MoVimento 5 Stelle Giuseppe Conte abbia deciso di venire a Salerno già nella mattinata del 19 agosto. Faremo una passeggiata in città e poi ci sarà un incontro con i candidati e i simpatizzanti.

Riteniamo sia partito davvero un nuovo corso e che questa sia la strada migliore. Il neo Presidente vuole infatti costruire da subito un legame forte con i territori.” Così in
una nota congiunta i parlamentari salernitani Cioffi, Provenza e Tofalo.

“Abbiamo lavorato per mesi, nonostante le tante difficoltà, alla realizzazione di un patto civico per la nostra Città, un patto aperto a tutte le migliori energie della nostra comunità.

Oggi facciamo parte di un’ampia coalizione di 8 liste che ha trovato nella Preside del Liceo Statale Alfano I, Elisabetta Barone, la sintesi di questa alleanza civica. Il nostro obiettivo è riprogettare la città di Salerno che oggi è completamente abbandonata al suo declino. Vogliamo far tornare al voto quei 30000 salernitani che da tempo non partecipano
più alla vita politica della città.

La presenza del Presidente Conte porterà nuova linfa e coinvolgerà tante
persone vogliose di attuare un reale cambiamento”.

Così concludono i parlamentari salernitani impegnati in questi giorni a
ultimare la documentazione per la lista del MoVimento 5 Stelle.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

15 COMMENTI

  1. Ahimè, non c’è trippa per gatti. Troppi salernitani in un modo o nell’altro dipendono economicamente dall’amministrazione comunale, e la fidelizzazione porta sempre i suoi frutti. L’opposizione trita e ritrita che ad ogni tornata elettorale si spaccia per “il nuovo”, sono in politica da una vita e hanno la faccia tosta di definirsi novità, di un ridicolo assoluto. In bocca al lupo alla dirigente scolastica, ma la vedo dura ottenere un discreto risultato.

  2. Al contrario di alcuni io non suggerisco chi si debba votare ne difendo l’indifendibile immorale da votare ad ogni costo, alcuni fanno propaganda politica, io faccio propaganda morale e dico solo a tutti.

    Perchè il male possa propagarsi ed avvelenare tutto e tutti, basta che la gente per bene si “astenga” dal mettergli un blocco.

    Perchè il male finisca col danneggiare la gente per bene, basta che la gente per bene si “astenga” dal votargli contro.

  3. Per l’unico difensore da settimane del Crescent dei delukisti è del privato prenditore straniero dei pezzi migliori di Salerno a gratis su tutti i blog.

    Chiacchiere e tabbachier e legn ù banc e Napoli non l’impegn.

    Argomenti proprio niente? Vorrebbe fare propaganda al suo duce ma gli argomenti e la realtà sono tutti contro di voi, poaretto!

    È colpa dei misfatti del suo duce.

    È inutile chiedersi perchè uno che possiede tanta scienza conoscenza ed informazioni come ben ha dimostrato parlando di bilancio ecc. e storia e prestoria di Salerno di estetica e semiotica, e così ben forbito e letterato, non parli ne citi gli argomenti primari a favore del suo tutelato per la sua campagna politica.

    Certo più che per mancanza di scienza ma con certa mancaza di coscienza, avrebbe potuto parlare degli straordinati risultati di bilancio finanziario del tutelato, ma deve parlare di altro e distrarre, infatti il bilancio finanziario è disastratamente in rosso, nonostante la più alta tari d’europa e la metodologia di multe a strascico con telecamere che ha portato all’incasso nei soli primi mesi 2021 di 4.000.000 di multe, nonostante le più alte tariffe di pedaggio parcheggi, la assoluta inesistenza di posti non a pagamento in città (contram legem) e le più alte tariffe posto auto residenti in periferie.

    Appunto non può vantare niente, neanche la riduzione della tari, invece aumentata a dismisura nei suoi mandati insieme all’imu seconde case, e quindi deve parlare di altro.

    Non può vantare il risultato del bilancio patrimoniale e mobiliare, avendo regalato tutto dai suoli ai sottosuolo agli immobili pubblici alle spiagge fiumi demani e perfino il mare con il nuovo porto le colline e l’entroterra, senza peraltro alcun risultato di incasso.
    Meglio parlare di altro e distrarre.

    Avrebbe potuto vantarsi di servizi pubblici eccezionali ed pulizia uguale, ma i servizi di eccezionale hanno solo i costi al cittadino ed di eccezionale vi è solo la sporcizia scarsezza di manutenzione ed abbandono in centro, figurati nelle periferie.
    Meglio parlare di altro.

    Avrebbe potuto parlare della riduzione dei costi delle partecipate e coop ma invece i costi sono aumentati ed i servizi diminuiti o della educazione e gentilezza degli addetti che invece sono dei veri “bravi” di don Rodrigo.
    Meglio parlare di altro.

    Ed allora ci avrebbe potuto sbattere in faccia quanti soldi il privato prenditore straniero ha pagato ai salernitani per guadagnare centinaia di milioni col Crescent e la regalia ed espropri e chiusure ed abbattimenti di parco pubblico cantieri nautici attività private centinaia di posti di lavoro persi albergo abbattuto parcheggio pubblico funzionale ed economico regalato a lui, istituto nautico moderno abbattuto, fiume spostato regalo di spiaggia demanio e letto di fiume pubblici a spese delle nostre tasse, ma siccome il prenditore straniero ha pagato zero ai salernitani.
    Meglio parlare di altro.

    Avrebbe potuto vantarsi del fatto che il tetto piazza del suo condominio privato Crescent lo straniero lo abbia fatto a spese sue, ed invece ci è costato 8.000.000 più 22.000.000 più 2.000.000 di nostre tasse fino ad adesso, chi lo sa in futuro.
    Meglio parlare di altro.

    Ed allora incomincia ad accusarci di fare politica, solo perchè denunciamo tutto ciò, senza indicare nessuno o parlare di alcun candidato da votare, nel mentre è proprio lui esplicitamente ed implicitamente a far propaganda politica, non rispondendo, ed difendendo,l’ unico, a spada tratta su tutti i blog con tutti i nomi ed in anonimo, da mesi a tempo pieno, per fede immotivata e tifo e non con fatti e non con cifre, un particolare soggetto politico ed l’indifendibile Crescent ed l’indifendibile sacco di Salerno e salernitani e l’indifendibile amministrazione e l’indifendibile prenditore straniero e gli indifendibili risultati di alienazione e regalie patrimoniali, di bilancio finanziario di bilancio patrimoniale mobiliare ed immobbiliare (tutti in rosso disastroso), di efficienza ed economicità dei servizi (disastrosi) e di aumento esorbitante di tasse.

  4. Ma come avete scelto la vostra candidata sindaco? Quali meriti aveva? Quali battaglie del Movimento aveva seguito? Da quanto è iscritta? Un’altra che sale sul carro e sta imbrattando la città con mega manifesti, molti abusivi come i peggiori politici salernitani. Se questo è il nuovo . . .

  5. Per Paolo e secondo te dovremmo continuare a votare certi personaggi , quelli che stanno da anni a mal gestire il comune, quelli che ti fanno trovare in spiaggia l’acqua marrone, quelli, che non riescono a tenere la città pulita, e paghi la tassa sulla spazzatura più alta d’Italia, quelli che hanno stanziato altri milioni per completare il Crescent, soldi nostri, e sono passati vent’anni, ed ancora non è finito. Continua a votarli tu questi personaggi preparati, che sono iscritti da anni, che hanno imbrattato la città non di manifesti, ma di megapalazzoni inutili, e di opere che non si completano mai . BRAVO… BRAVISSIMO

  6. X Vittoria scontata 18 Agosto 2021 at 08:43

    Lei pratica la solita tattica delukista del dividi et impera, cosi fan tutti, sono tutti uguali, ed scoraggia.

    Il potere troppo a lungo tramandato corrompe e degenera in maniera assoluta, annulla la democrazia sostanziale, crea bacino di voti da pagare sempre di più con le nostre tasse sempre più da alzare, fa passare la voglia di lavorare anche a chi la ha, fa annullare la necessità di fornire servizi efficienti efficaci e competitivi.

    Non importa a chi, ma bisogna togliere il potere a chi da troppo tempo lo gestisce.

    Al contrario di alcuni, io non suggerisco chi si debba votare, ne difendo l’indifendibile immorale da votare ad ogni costo, alcuni fanno propaganda politica, io faccio propaganda morale e dico solo a tutti.

    Perchè il male possa propagarsi ed avvelenare tutto e tutti, basta che la gente per bene si “astenga” dal mettergli un blocco.

    Perchè il male finisca col danneggiare la gente per bene, basta che la gente per bene si “astenga” dal votargli contro.

  7. X Paolo 18 Agosto 2021 at 17:28

    Lei pratica la solita tattica delukista del dividi et impera, cosi fan tutti, sono tutti uguali, ed scoraggia.

    Il potere troppo a lungo tramandato corrompe e degenera in maniera assoluta, annulla la democrazia sostanziale, crea bacino di voti da pagare sempre di più con le nostre tasse sempre più da alzare, fa passare la voglia di lavorare anche a chi la ha, fa annullare la necessità di fornire servizi efficienti efficaci e competitivi.

    Non importa a chi, ma bisogna togliere il potere a chi da troppo tempo lo gestisce.

    Al contrario di alcuni, io non suggerisco chi si debba votare, ne difendo l’indifendibile immorale da votare ad ogni costo, alcuni fanno propaganda politica, io faccio propaganda morale e dico solo a tutti.

    Perchè il male possa propagarsi ed avvelenare tutto e tutti, basta che la gente per bene si “astenga” dal mettergli un blocco.

    Perchè il male finisca col danneggiare la gente per bene, basta che la gente per bene si “astenga” dal votargli contro.

  8. Andate a vedere a Salerno alle ultime elezioni quanti voti hanno preso Cioffi e Provenza. De luca e company hanno perso in partenza; a destra? e chi ci vota. M5S a Salerno stravince

  9. Un’altra M5S da pilotare, come la Raggi. Evviva la politika che non kambia mai……….

  10. per anonimo centro
    e già perche invece al PD sono tutte persone scelte liberamente, che si candidano sulla base della loro capacità politico amministrativa, che non si lasciano pilotare da nessuno ? AH AH AH AH AH AH AH

  11. Mi sarò espresso male, io voterò sicuramente la dirigente scolastica, che nono conosco se non per sentito dire, e nel mio piccolo tenterò di farla votare dalla mia ristretta cerchia di amici e conoscenti. Al contrario di quanto farà Lei io suggerirò chi votare. Il sistema De Luca è talmente radicato che un blocco enorme di voti in questa città sono inamovibili, per tutta una serie di motivi, in primis la fidelizzazione dell’elettorato studiata ad arte; pertanto la mia era una semplice amara constatazione. Se detto ciò io pratico la tattica delukista… dovrò tornare sui banchi di scuola perché difetto nell’arte della comunicazione.

  12. Il problema è che la poco ristretta cerchia dei dipendenti/sfaticati delle partecipate, e delle loro famiglie voterà chi gli da mangiare ogni giorno senza chiedere niente in cambio

  13. Osservate con attenzione qualsiasi velina di propaganda ai delukisti pubblicata su questo giornale, e non si possono contare tante ne sono, dura solo il tempo che la gente inizia a dire la sua nei commenti con denunce attacchi accuse, di solito tutte vere e verificabili, poi subito loro la cancellano per evitare che troppa gente legga i commenti alla velina di propaganda e si svegli.
    Invece questa cosa su Conte non la tolgono da un sacco di tempo.
    Certo che uno a pensar male su questo giornale………

  14. X Mah! 22 Agosto 2021 at 07:42

    È ovvio che questo è il motivo della resistenza di questo regime, soldi tasse (decuplicate) multe (centuplicate), pedaggi pure parcheggi anche, disservizi, beni nostri regalati e buttati nel cesso per comprarsi il voto.
    Ma siamo arrivati ad un punto di esagerazione che la gente per bene che paga non può più sopportare.

  15. Su questo sito vi è una strategia scientifica di gestione e pubblicazione anche oraria di articoli e commenti a favore dei delukisti

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.