Simy arriva a Salerno: soggiorno in hotel, domani visite mediche in città

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
15
Stampa
E’ arrivato in serata a Salerno il bomber ex Crotone Simy. L’attaccante nigeriano è arrivato a Salerno.

È stato fotografato presso il ristorante Cosa Nostra di Macchia di Montecorvino Rovella. Sta per ufficializzarsi quindi il trasferimento dal Crotone alla Salernitana, neopromossa in Serie A. La formula sarà quella del prestito con obbligo di riscatto fissato a 6 milioni: i tifosi si aspettano molto dal 29enne, reduce dalla migliore stagione della sua carriera.

 

Simy fu acquistato dal Crotone il 21 luglio del 2016. Tra Serie A, Serie B e Coppa Italia ha realizzato 66 gol e fornito 12 assist in 159 presenze. Nella scorsa stagione in Serie A ha trascinato il club calabrese a suon di gol e ottime prestazioni: 20 le reti segnate in 38 presenze, condite anche da 3 assist. Purtroppo le sue “imprese” non sono riuscite ad evitare la Serie B.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

15 COMMENTI

  1. Finalmente, Adesso si che si ragionA. Un altro sforzo per Mancosu o Caprari e ce la giochiamo.

  2. Locatelli prestino gratis per 2 anni poi vendita a 35 milioni
    Quindi lo scansuolo darà sei punti alla Rubentus e poi La Lazio non può fare affari con la Salernitana per possibili conflitti di interesse
    Lo Scansuolo ha rifiutato 40 milioni dall Arsenal
    E chest e
    Forza salernitana forza Lazio e speriamo la Rubentus esca subito dalla Champion

  3. x Centro storico: o solito napulicchio che col centro storico di Salerno non c’entra niente.Forza Salernitana e basta!

  4. Cioè l’intervista…. (Salernitana news) già sta sfastidiatissimo!!!!! Neanche ha risposto per fare un saluto ai tifosi x 800 mila euro anni… Nella piana del Sele è pieno di pomodori!!! Raggiungi i tuoi compaesani!!!!

  5. Per centro storico
    Tu devi avere qualche tara in testa, oltre ad avere problemi di bruciori a ali.

  6. Salerno non è mai stata una piazza tanto appetibile dai calciatori. Adesso poi… Società inesistente, pochi tifosi spaccati, gioco di castori lasciamo perdere, biglietti no comment, stadio in mano ad affaristi e parcheggiatori abusivi… Stateve a casa!!!

  7. Carissimi figlioli godetevi questa comparsata in serie A senza particolari tensioni. O’ tiempo e nu cafè e turnamm a casa (serie B).

  8. Ma il malox ancora non ha curato i bruciori della provincia Nord, dei pastori e di alcun abitanti del Regno delle due Sicilie?
    Un acquisto di un calciatore che ha fatto 20 gol lo scorso anno in serie A, e già sono finite le scorte di fissan?

  9. In serie A ci siamo per grazia ricevuta, siamo devoti e tutto può succedere…. se vedi un Pellegrino dell’Agro Cavese offrici un limoncello là o’ tiemp nun pass chiuù.

  10. Cari protetti concittadini, scusatemi per le 3 paparelle rimediate a Bologna ma ieri mi sono addormentato.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.