I «No Green pass» in protesta anche nelle stazioni ferroviarie del salernitano

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
18
Stampa
Il prossimo obiettivo del popolo dei «No Green pass» è il blocco delle stazioni ferroviarie. Da giorni è in corso l’organizzazione – sui canali Telegram, nelle chat e in altri gruppi social – di manifestazioni di protesta in tutta Italia nel pomeriggio del primo settembre.
Data e luoghi non scelti a caso. Lo scrive il Corriere della Sera

Mercoledì, infatti, è il giorno dell’estensione dell’obbligo di Green pass per accedere a treni, aerei, bus e navi (qui tutte le regole e le novità). «Non ci fanno partire con il treno senza il passaporto schiavitù? Allora non partirà nessuno!», è il motto presente nella locandina della manifestazione per il blocco delle stazioni ferroviarie.

Appuntamento alle 14.30 fuori dalle stazioni, mezz’ora dopo l’ingresso e l’inizio della protesta con il blocco dei treni, si legge accanto all’elenco delle oltre 50 stazioni di altrettante città interessate dalla mobilitazione (dalla Stazione Garibaldi di Milano, a Tiburtina nella capitale, passando anche per le stazioni di piccoli centri italiani).  Presidi in programma anche a Salerno e in Cilento, nelle stazioni ferroviarie di Agropoli – Castellabate, Sapri e Vallo della Lucania.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

18 COMMENTI

  1. Ma quand’è che si inizi ad arrestarliin ospedal a sti quattro untori nonché imbecilli

  2. Siamo un terzo del popolo italiano, 20 milioni, governo di tiranni a casa

  3. Che vergogna! Gente che per decenni si è fatta passare sulla testa le peggiori riforme, leggi e scandali, ed ora protestano perchè non vogliono vaccinarsi.

  4. Prendeteli a manganellate sta banda di idioti e fateli lividi . Quant è brutta L ignoranza

  5. IL vaccino no..il green pass neanche …il distanziamento neppure…allora siete solo animali antisociali a cui non importa nulla di proteggere le persone più deboli…perchè non vi riunite in un’isola del pacifico e vi scannate come gli animali involuti???

  6. I fascisti No Pasaran. Blocchiamo le libertà borghesi e difendiamo l’uguaglianza democratica. Si al GreenPass.

  7. Articolo 340 del Codice Penale: Chiunque, fuori dei casi preveduti da particolari disposizioni di legge (330-31, 431-32-33), cagiona una interruzione o turba la regolarità di un ufficio o servizio pubblico o di un servizio di pubblica necessità, è punito con la reclusione fino a un anno.

    Quando la condotta di cui al primo comma è posta in essere nel corso di manifestazioni in luogo pubblico o aperto al pubblico, si applica la reclusione fino a due anni.

    I capi, promotori od organizzatori sono puniti con la reclusione da uno a cinque anni.

    Insomma, no green pass, no treni, sì galera. Si regolassero, forse è meglio propendere per una protesta meno stupida, se riescono. 🙂

  8. No vax no green pass ora Ci avete veramente rotto i cogxxx
    A, questo punto anche i vaccinati dovranno usare le mani contro questi teppisti ignoranti che si istruiscono sulle chat e su internet… Pensare che questi grandissimi pensatori, che dicono che il vaccino fa male, sono disposti a prendere vermicidi per cavalli che secondo loro combattono il covid.
    Cure a pagamento per i no vax e manganelli nei denti

  9. Nel migliore dei casi sono ignoranti e presuntuosi, nel peggiore sono fascisti… I metodi so sempre gli stessi.. Basta guadare quali partiti e “movimenti” li appoggiano… Aggiungo che uno di questi”movimenti” dovrebbe essere già fuori legge da anni…

  10. Io sono stufo dell’ignoranza e della prepotenza di questa gente. Spero che si inizino a prendere provvedimenti seri.

  11. sara guerra’!! Venitelo a dirlo alle proteste in faccia che siamo pazzi! Ah no c avete paura e siete solo leoni da tastiera!

  12. Caro Rannucolo, sono venuto alla stazione, ho visto i due manifestanti No Green Pass, un uomo e una donna, ho pensato subito che erano Runner e Sasy ….fate tenerezza 😂😂😂

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.