Campania, neomelodico fa serenata in ospedale a figlia appena nata: è polemica

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
11
Stampa
Ha ottenuto un’infinità di like ma scatenato anche polemiche e reazioni indignate il video, postato su Instagram da Tony Marciano. Il noto neomelodico napoletano ha dedicato una canzone alla figlia appena nata – come riporta l’edizione napoletana del sito web repubblica.it – nel reparto di neonatologia del San Leonardo a Castellammare. Era senza mascherina, nonostante il divieto delle visite a papà e parenti per l’epidemia Covid. L’esibizione, del cantante ospite fisso del Castello delle Cerimonie  durante le puntate su Real Time, strappa gli applausi delle infermiere senza dispositivi di protezione come lui.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

11 COMMENTI

  1. Neomelodico da Sanzionare dubito con una grossa multa, infermieri e personale presenti nonche’ vigilanza o portieri da LICENZIARE Subito.Non e’ Ammissibile che in luoghi dove bisogna curare i malati avvengano queste cose e non solo. Personale che ordina cibo d’asporto di ogni genere,in alcuni Ospedali ma dove Siamo? Licenziamento in Tronco per queste persone, gli ospedali sono luoghi sacri da tutelare per il bene di tutti e chiunque di renda colpevole di atti come questi e atti di violenza nei confronti di personale e cose deve essere sanzionato pesantemente, solo così non si tipetera’.

  2. Neomelodico da Sanzionare dubito con una grossa multa, infermieri e personale presenti nonche’ vigilanza o portieri da LICENZIARE Subito.Non e’ Ammissibile che in luoghi dove bisogna curare i malati avvengano queste cose e non solo. Personale che ordina cibo d’asporto di ogni genere,in alcuni Ospedali ma dove Siamo? Licenziamento in Tronco per queste persone, gli ospedali sono luoghi sacri da tutelare per il bene di tutti e chiunque di renda colpevole di atti come questi e atti di violenza nei confronti di personale e cose deve essere sanzionato pesantemente, solo così non si tipetera’.

  3. Vergogna e uno schiaffo morale per tutti i papà che in questo periodo di pandemia non hanno potuto assistere alla nascita dei propri figli ! inoltre vergogna anche per gli infermieri!PS le regole vanno rispettate da tutti in primis dal personale medico/ paramedico spero che la direzione sanitaria prenda seri provvedimenti!

  4. Che skif, ci voleva un neomelodico di 2 soldi perchè nn si capisse niente in un reparto…poi i papà sei e non neomelodico buttano il sangue per vedere i figli appena nati

  5. Arrestateli.. la legge deve essere rispettata!!! Altro che terzo mondo, qui siamo nel quinto mondo.. roba da matti

  6. nasco in piena crisi, col covid, stellantis ke si prepara a licenzia’ 12.000 operai italiani, de luca presidente, i ghiacciai ke si sciolgono, no stronzo brutta copia di nino d’ angelo come padre e una cretina di madre ke gliel’ha data e senza pillola!!!!! aspetta ke imparo come se bestemmia poi senti!

  7. Il bello è che sti cafoni di “neomelodici” cu sti quattro canzuncelle che cantano ci riescono pure a campa’

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.