La vigilia di Castori: “Difficoltà come previsto, ma ci salveremo”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
22
Stampa
Vigilia importante per la Salernitana e per Fabrizio Castori. Tutto l’ambiente si aspetta contro l’Atalanta una reazione dopo la brutta caduta in casa del Torino: “Ho rivisto la gara – afferma il tecnico in conferenza stampa – chiaramente ho riflettuto. Ci sono stati dei problemi, tocca a me risolverli. Si fa fatica ad affrontarli tutti assieme, ma mi aspetto dei passi in avanti. L’assetto conta ma non è tutto, per me è fondamentale l’atteggiamento. Se non sei concentrato i moduli non contano, sono altri i requisiti fondamentali per ottenere risultati e iniziare a muovere la classifica. Non per presunzione, ma avverto grande fiducia. La riscontro per strada, ovunque vado, e dico a tutti che la Salernitana si salva. Ribery titolare? È un grande giocatore, ma era fermo da un po’ di mesi e va inserito gradualmente. Nessuno ha la bacchetta magica – conclude Castori – in A ci siamo presentati con una rosa completamente rinnovata e ci vuole tempo. Mi aspettavo una partenza in salita, non è una novità”. Il tecnico ha anche dato qualche delucidazione sulla formazione anti-Atalanta: “Gondo è stato convocato – conferma parlando dell’ultimo arrivato – sono molto contento del ritorno di Cedric. Ha corsa, forza fisica, conosce le nostre idee di gioco ed un ragazzo splendido. Dispiace per l’infortunio di Ruggeri, ragazzo che stava sorprendendo anche gli addetti ai lavori: ora è tempo di Ranieri. Rimane in forte dubbio Jaroszynski. Capezzi? Non credo si tratti di un qualcosa di così grave da richiedere un intervento sul mercato, speriamo che si possa riprendere il prima possibile”.

La situazione della Salernitana rimane seria, come confermato dalla visita ricevuta ad inizio settimana dalla squadra da parte del Generale Marchetti: “Ci ha fatto piacere ricevere la visita dell’amministratore unico. Sono maggiorenne e vaccinato – afferma Castori – so che ci sono delle difficoltà ma sono convinto che ci salveremo. Nessuno vince o perde un campionato dopo tre giornate. Sono certo che miglioreremo classifica e rendimento. Ho una fiducia illimitata nei ragazzi che alleno. Ci sono dei problemi ed è un dato di fatto, stiamo intervenendo su alcuni aspetti e speriamo di affrontare l’Atalanta con il piglio giusto”. Quindi testa al futuro e non al passato: “I panni sporchi  – prosegue il tecnico – si lavano in famiglia. Io non mi nascondo mai. Siamo tornati da Torino umiliati, la Roma era oggettivamente troppo superiore, a Bologna abbiamo giocato benissimo. Ci sono state profonde analisi con i ragazzi, le tengo per me perchè ho rispetto della sacralità del gruppo e dello spogliatoio. Ripeto quanto detto: ero convinto che ci sarebbero state delle difficoltà in avvio. Non capisco come ci si possa meravigliare. Noi lavoriamo per migliorare ogni giorno, il campo darà il verdetto”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

22 COMMENTI

  1. Se te ne vai da Salerno ci salveremo di sicuro….potevi essere l’eroe di Salerno se dopo la promozione in serie A ti dimettevi sapendo i tuoi limiti, invece hai voluto continuare ed ora sei diventato lo zimbello di tutti gli sportivi facendoti deridere da tutti….ti prego, domani dopo l’ennesima figuraccia che farai fare alla nostra squadra e alla nostra città, fai un favore a te e a noi….VATTENE A F…..

  2. Mister siamo tutti con te con Castori fino alla fine.
    Sosteniamo e basta.
    Mercoledì sarà la nostra partita!

  3. Ma che tifosi siete??? Salumiere e compagni di merenda: ma vi rendete conto che quel signore dal cognome CASTORI vista facendo vedere la serie A??? Siete senza memoria e dei gufi da strapazzo: fino a ieri eravate contro Lotito, la multi proprietà, la squadra costruita da Fabiani e Castori che nn ritenevate “degno” della Salernitana!
    Siete stati degli sprovveduti e vi siete mangiati la lingua quando Castori e la squadra sono stati promossi in serie A.
    Ora avete finito di accanirvi contro Lotito e Mezzaroma e state cominciando a “demolire” quel gran Signore di Castori che- sono certo- riuscirà a salvare la Salernitana, nonostante le vs/ stupide gufate!!!! Forza Salernitana facci sognare!! Demolisci questi gufi anche perché noi tifosi nn ne possiamo più di sentirceli sempre addosso!!! Scio’ scio’

  4. si può salvà a Salernitana lievt a miezz pkkè si menomat e limitat… già hai avuto troppo culo,il tuo rimane un calcio da salvezza di serie b non hai la stoffa per questo campionato quindi lievt a nanz e vavatten va nun sierv a nient!!!!

  5. Carissimo sig.Castori, le faccio un enorme in bocca al lupo.
    Da parte mia e dei veri tifosi della Salernitana avrà il nostro sostegno ed incitamento.
    Alcuni tirapiedi stanno mettendo in giro voci incontrollate che le mancano di rispetto e riconoscenza.
    Lei è una persona seria ed intelligente ed ovviamente non le prenderà in considerazione.
    Forza SalernitanAAAAAAA….

  6. Tifosi?…questi sono degli ipocriti e voltafaccia….non hanno rispetto di niente e di nessuno e poi vogliono essere rispettati

  7. Sono 4 mesi ormai che grandi commissari tecnici e scienziati di sta fava, santificano dall’alto della loro stupidità che bisogna ringraziare un giorno questo è un giorno quello :CHE VI FANNO VEDERE LA SERIE A, ma da tifoso mi sarei risparmiato alla grande e senza ombra di dubbio lo spettacolo che la società dei romani ci sta passando, a me di vedere la serie a non me ne fotte un cazzz già la vedevo in TV la A su sky, e tanto meno mi interessa o mi esalta vedere la sfilata di squadre passeggiare sulla salernitana rifilandoci 4 goal a partita, chi è tifoso vero se ne sbatte che l’avversario si chiama Inter fiorentina o poggibonsi, vuole vedere la squadra combattere vincere dominare l’avversario con il gioco e vincere 4 a 0.
    Quindi un consiglio a tutti questi entusiasti di vedere la serie a, la si può vedere la serie a se non vi piace in TV a 60 km da qua nello stadio col nome del drogato magari guardate anche la Vs squadra del cuore se non per 20 partite almeno per 1, ma liberateci dalla Vs presenza e fateci contestare, come da diritto del tifoso, una società indegna fatta di dirigenti e tecnici indegni per aver costruito una squadra indegna, o meglio degna solo del suo padrone

  8. x alano45 e tripoli, ancora con questi ringraziamenti e riconoscenza, insomma in quante lingue ve lo dobbiamo dire, IN SERIE A CI SIAMO ANDATI SOLO PER AUTENTICO E CERTIFICATO C..O, e smettetela di santificarli, ringraziate Lecce e Monza per il regalo, abbiamo perso sistematicamente e con grande scarto tutte le partite con le altre concorrenti di B, abbiamo rubato letteralmente partite con il Venezia e il Pordenone, anche a Pescara abbiamo sudato per fare il primo gol, non avevamo e non abbiamo gioco, ma di che c..alcio parliamo! e smettetela, toglietevi il prosciutto dagli occhi e non rompete, meglio gufi che c….oni

  9. Strano, una squadra che viene definita sua maestà poi prende 18 gol in 2 partite e dopo 3 giornate deve già parlare di salvezza. Sua maestà, sua maestà, sua maestà sto…

  10. Qui non si tratta di non essere riconoscente, si tratta di cambiare mentalità e gioco. Non si può giocare solo palla lunga senza fare tre passaggi in serie A. Mi sembra di rivivere il campionato di Delio Rossi che andò a Torino con 3 centrocampisti. Comunque sempre forza granata

  11. Non offendiamo il mister, si può sbagliare ma con la effettivamente non di categoria sfido chiunque a fare meglio di lui. Oltretutto, la fortuna non è stata dalla nostra parte. Ci vuole pazienza e rispetto per tutti.

  12. Facciamo i seri! Castori si è guadagnato il diritto di allenare in A sul campo. Culo o non culo ha ottenuto la promozione sul campo! Quindi è un suo diritto allenare la squadra, poi sul fatto che in 3 partite ha subito 11 gol è un dato di fatto che sta sbagliando tutto o quasi, se riesce a cambiare la situazione buon per lui altrimenti grazie mister e arrivederci!

  13. Hai perfettamente ragione…se vogliono vedere la Serie A VERA il viaggio di 60 Km è un buon consiglio, stadio vero, squadra vera. Mica una monnezza come quella squadra tua, maglia color Diarrea… Stadio che puzza di piscio… squadra fittizia che partecipa per puro caso. HAI PERFETTAMENTE RAGIONE.
    Ahahahah

  14. Si può perdere ma almeno provando a giocare poi solo chi non vuole vedere non vede che Castori dispiace ma non è all’altezza per stare in serie A così come Fabiani.Adesso perché ha vinto un campionato pos Siamo pure retrocedere per riconoscenza…ma fatemi il piacere.Buonasera a tutti.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.