S’inaugura Piazza della Libertà: taglio del nastro tra polemiche e 12 anni di attesa

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
15
Stampa
E’ fissata per oggi pomeriggio, alle ore 17.00, alla presenza anche del governatore della Campania Vincenzo De Luca, la cerimonia di inaugurazione di Piazza della Libertà. Il fatidico taglio del nastro per quella che è considerata l’opera più imponente realizzata a Salerno nel nuovo secolo, avverrà dopo 12 anni di attesa. Un lasso di tempo enorme, rispetto ai tempi (poco meno di due anni che dovevano essere impiegati secondo il capitolato d’appalto), determinato da ritardi nei lavori ma soprattutto dalle inchieste giudiziarie che hanno reso particolarmente tortuoso il percorso per arrivare alla giornata odierna.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

15 COMMENTI

  1. … “la grande bellezza”… con quel disegno al centro che ricorda tanto una foglia di una pianta tanto cara ai liberi di poter occupare del comune e della regione.
    Piazza Dell’Occupazione avrà il suo taglio e poi i CITTADINI PAGANTI avranno i loro… sui servizi essenziali che ulteriormente non saranno garantiti; cioè, senza servizi essenziali prima…. sicuramente senza servizi dopo…. ‼️

  2. Chissà perchè si continua a chiamare “piazza” una piastra di cemento armato priva di tutto!!! Boh! Un bel parco verde sul porticciolo che sorge davanti a questo mostro avrebbe fatto molto più felici i salernitani, avrebbe pesato molto poco sulle tasche dei cittadini e sarebbe stato fruibile da oltre 10 anni!!! Invece si inaugura un mostro già vecchio!

  3. Certo dodici anni in un paese come l’Italia è un successo!
    Il ponte sullo stretto magari tra cent’anni…. vista la burocrazia e soprattutto che chiunque , anche senza titolo , può fare ricorso al Tar.

  4. Rimane quello che è: un mostro di cemento, un autentico pugno negli occhi, nel magnifico scenario naturale…………..Pensare che al posto della speculazione privata si poteva realizzare una struttura pubblica al servizio della città è davvero un rimpianto che non passerà mai. Ma tanto i salernitani hanno deciso liberamente di perpetuare questo iniquo sistema di potere………….Si predica nel deserto delle coscienze.

  5. x MAX

    Quindi il porto con le sue gru e i container accatastati è “un magnifico scenario naturale”?

  6. Per questo coso 12 anni…quindi il nuovo ospedale lo vedranno i miei nipoti, e considerando che ancora non ho figli…il detto tempi biblici è stato sostituito in tempi salernitani

  7. E’ bravo De Luca e family…far passare la più grande speculazione edilizia della storia della città ..come opera d’arte! Nemmeno io avrei fatto di meglio!!!! Però ad essere sinceri mi piace di più il Campolongo Hospital, almeno li c’e’ la pineta ….e il mare è un po’ piu’ pulito

  8. …. quando ero ragazzo io ferrovie dello stato organizzava treni speciali da Eboli e da Napoli per convogliare le folle di fedeli che assistevano alla Messa , alla processione e alla festa. La verità è che da diversi anni durante la processione la gente (IN MANIERA SPONTANEA QUANTO LEGITTIMA) ha salutato con affetto un solo esponente politico. E brucia il kulo a poldo e ai tuoi sodali. Piazza della libertà -e relativi parcheggi – potevano già essere completati e consegnati da un decennio, se in nome di una finta liberta’ e di una finta democrazia, UNA MANICA di inetti e rancorosi incapaci NON AVESSE SPERPERATO TEMPO E DANARI PUBBLICI IN FARLOCCHE OPPOSIZIONE GIUDIZIARIE. Per voi la politica -o alta o bassa- è solo una questione personale, ecco perchè non crescerete mai, ed ecco perchè vi brucerà sempre il culetto. Saluti, a te , stupido che scrivi con 4/5 nik diversi, sempre le solite stupidaggini deliranti. E niente milza per voi, non la meritate, perchè siete cafoni e invidiosi. Munnezz!!!!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.