Salerno: denunciate 2 persone per aver violato la quarantena. Sette multe per mancato uso della masherina

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa
Controlli nella movida di Salerno, verifica dei green pass e delle normative in vigore. Nel mirino le aree urbane più frequentate e a rischio di assembramenti. Nel corso dell’ultima settimana sono state controllate 6027 persone, 3135 veicoli e 774 esercizi pubblici. Nel corso delle verifiche un esercizio commerciale è stato chiuso temporaneamente e 7 persone sono state sanzionate per mancato uso della mascherina. Inoltre, 2 cittadini sono stati deferiti per aver violato la quarantena fiduciaria.

“Durante le recenti votazioni amministrative gli elettori nel recarsi ai seggi hanno tenuto comportamenti pienamente aderenti alle norme dettate dal Ministero della Salute. Si confida nella collaborazione di tutti e nel rispetto rigoroso delle regole perché solo in tal modo si riuscirà insieme e senza pericolose e controproducenti contrapposizioni a superare la pandemia”, fanno sapere dalla Questura.

IL COMUNICATO DELLA QUESTURA

La settimana appena trascorsa ha visto le Forze dell’Ordine impegnate in una continua e scrupolosa azione di controllo del territorio provinciale.  In particolare l’attenzione è stata rivolta alla verifica del rispetto delle norme relative all’utilizzo del green pass. L’esibizione di tale attestato laddove è prescritto costituisce un ulteriore deterrente alla diffusione del Coronavirus covid 19.  Di contro continuano le manifestazioni dei no-vax e dei no greenpass che  vengono seguite con una discreta ma attenta presenza delle Forze dell’Ordine.

Nelle aree urbane più frequentate e a rischio di assembramenti, soprattutto nel tardo pomeriggio e nel corso della cosiddetta Movida, sono state rafforzate le attività di controllo necessarie per incentivare l’uso della mascherina e il rispetto del distanziamento interpersonale.

La Polizia di Stato, in perfetta sinergia con le altre Forze dell’Ordine – Carabinieri, Guardia di Finanza, Polizie Locali, Polizia Provinciale e i  Militari dell’Esercito Italiano, – ha presidiato i luoghi di maggiore frequentazione, attraverso l’impiego di presidi interforze flessibili in grado di assicurare tempestività e velocità d’intervento.

Il dettagliato piano d’intervento messo a punto con ordinanza del Questore di Salerno Dr Ficarra ha consentito di raggiungere i seguenti risultati operativi:

 

·      Nr. 6027  persone controllate;

·      nr. 3135 veicoli controllati;

·      nr. 774 esercizi pubblici controllati;

·      nr. 1 esercizio commerciale chiuso temporaneamente;

·      n.  7 persone sanzionati ex art. 4 D.L. 19/2020 (mancato uso mascherina);

·      nr. 2 persone deferite per violazione della quarantena fiduciaria.

 

E’ necessario rilevare che la permanenza della Regione Campania in zona bianca è anche il risultato di quel senso civico e di un atteggiamento corretto posto in essere dall’intera cittadinanza provinciale.

Durante le recenti votazioni amministrative gli elettori  nel recarsi ai seggi hanno tenuto comportamenti pienamente aderenti alle norme dettate dal Ministero della Salute.

Si confida nella collaborazione di tutti e nel rispetto rigoroso delle regole perché  solo in tal modo si riuscirà insieme e senza pericolose e controproducenti contrapposizioni a superare la pandemia.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

  1. Non vedo l’ora che la verità venga tutta fuori (perchè in gran parte è già emersa) e cominciamo ad arrestare i politici.

  2. Non pagate NESSUNA multa, tanto verranno annullate tutte a breve che sta farsa verrà definitivamente smascherata ed inizieranno ad arrestare politici e dirigenti rai e di giornali vari.

  3. Semplicemente RIDICOLI!!!!!!
    Ci sarebbero ben più grandi e gravi problemi in città, ma si pensa bene a chi non indossa la “museruola”, la cui utilità è più che da dimostrare

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.