Salernitana incerottata, Castori pensa all’utilizzo di Simy e Djuric

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa
Le possibili defezioni contemporanee di Bonazzoli e Gondo e le precarie condizioni di Ribery (al limite recuperabile per un impiego part-time) potrebbero indurre per la prima volta in stagione mister Castori a schierare contemporaneamente le “torri”. Simy e Djuric potrebbero figurare nell’undici titolare e, ovviamente, la Salernitana dovrebbe trovare il modo per rifornirli in maniera adeguata. Se effettivamente il trainer granata mettesse in campo la contraerea, potrebbe servire anche un cambio di modulo, per poter disporre di gente di gamba sulle corsie esterne, che possa raggiungere il fondo e crossare palloni al centro per i due “lungagnoni”. Non è escluso, quindi, che la Salernitana possa tornare al 3-5-2, con Kastanos che in fase di possesso sarà libero di accentrarsi, modificando lo spartito iniziale in 3-4-1-2 e che in fase difensiva diventa 5-3-2. Castori attende buone nuove dallo staff sanitario riguardo all’effettiva disponibilità di Mamadou Coulibaly e confida nel recupero “lampo” di Obi (almeno per la panchina). Di certo, senza Bonazzoli, Gondo, Lassana Coulibaly, Capezzi, Ruggeri, con Ribery, Mamadou Coulibaly ed Obi in non perfette condizioni fisiche e ben sei elementi appena tornati dagli impegni con le rispettive nazionali, il tecnico marchigiano non ha avuto la possibilità di preparare al meglio la partita. Nonostante ciò, la Salernitana dovrà cercare di dare continuità al proprio rendimento dopo la vittoria ottenuta contro il Genoa in casa dello Spezia e nei successivi scontri diretti con Empoli e Venezia. Per questo Castori si aggrappa alle torri, con Djuric che ha segnato un gol pesantissimo ai genoani e Simy che proverà a sbloccarsi contro una delle sue vittime preferite: al Picco il nigeriano ha sempre segnato contro i bianconeri (doppietta nel 2018/19 in B, e un gol nel confronto dello scorso anno). Come si suol dire, non c’è due senza tre…

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

  1. Ma il ragazzo scuola Inter è così scarso? Queste sono le classiche partite dove si può dare un pò di fiducia ad un ragazzo che, vista l’età, di sicuro ha voglia di spaccare tutto…se sei bravo giochi anche a 17 anni vd. Luis Enrique con Gavi.

  2. Questa e’la partita ideale per l’asino in panchina, finalmente senza, Ribery, Bonazzoli e Gondo, niente fantasia in campo e via libera al suo modulo di gioco, barricate in difesa, lanci a campanile a saltare il centrocampo per le due pertiche li davanti, io la spizzo a te, tu la spizzi a me spalle alla porta e a 20 metri dall’area di rigore…. Che chiavica

  3. Semmai si scopre che è la migliore coppia, con Djuric che fa lavoro sporco per Simy che finalizza

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.