Salernitana-Napoli, annullati ticket acquistati in provincia: rabbia dei tifosi

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
16
Stampa
Salernitana Napoli non è derby come gli altri e in queste ore si vede. Con la Prefettura ad organizzare insieme al Comune e la Questura il piano sicurezza, e con l’Osservatorio a inserire restrizioni last-minute la sfida di domenica assume già contorni molto marcati. L’annullamento di alcuni biglietti per il derby ha provocato (e sta provocando) non pochi disagi tra le proteste per i residenti in provincia a cui è stato non convalidato il biglietto. Sono in tanti i supporters granata che non ci stanno. Non essendo di Salerno non potranno giungere all’Arechi. La paura è che soprattutto dall’Agro Nocerino Sarnese (da sempre feudo del tifo azzurro) possano infiltrarsi nei vari settori tifosi di Insigne e compagni. Al momento solo tanta confusione che scomparirà solo al fischio iniziale di domenica.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

16 COMMENTI

  1. E’ vero che l’Agro è un feudo azzurro (la maggior parte dei tifosi lo tifano) e questo ve lo garantisco perché ci vivo in queste zone (precisamente a Roccapiemonte), ma l’Agro è anche un feudo granata, ad eccezione delle due Nocera, soprattutto Inferiore, (anche se negli ultimi anni pure Pagani ma con misura minore) così come l’Agro è un feudo juventino, milanista e interista, senza dimenticare le squadre locali (Nocerina in primis, la mia Roccapiemonte, infatti, è anche un feudo molosso).
    Detto ciò auguro alle due squadre di fare il meglio possibile, sarebbe un sogno vedere a fine anno lo scudetto del Napoli e la salvezza della Salernitana, specialmente se l’uno dipenderà dall’altro, in uno scenario del genere l’Agro impazzirà prima di tutti appunto per questa forte presenza del tifo per entrambe le squadre

  2. Ma scusate non era più fattibile nn far venire i tifosi da Napoli e semmai far venire solo i tifosi napoletani della prov di salerno dichiarandosi all atto di vendita del biglietto e semmai riservare loro il settore ospiti.Facendo cosi ancora una volta le istituzioni fanno capire che non sono ingrado di mantenere un ordine pubblico durante un evento sportivo facendo capire al popolo ca s cacn sott perke secondo me implementando i controlli e forze poteva essere anke gestita diversamente invece d’impedire l’accesso ai tifosi ospiti.Per me questo non è piu calcio,io non sono per la violenza anzi bisogna debellarla ma in questo caso non si sta facendo altro che aggirare l’ostacolo invece di affrontarlo in maniera giusta e corretta a poi dimenticavo facendo cosi di sicuro ci saranno infiltrazioni nel pubblico granata e accussi se succede qualcosa non sarai più a capo della situazione a differenza di concentrarli tt insieme in un unico posto.comunque va bene cosi….purtroppo siamo in Italia!!!!ma come vada vada sempre forza granataaaaa

  3. E che c’è da vedere in una partita del genere?
    L umiliazione totale di 11 ragazzi?
    Sarà una sconfitta che resterà nella storia del calcio mondiale.
    Mai una squadra di calcio di serie A subì in 90 minuti un numero di reti così alto nella storia del calcio .

  4. che spasso leggere i commenti dei provinciali a nord di salerno, abituati a fare il bidet con la lingua a partenope da sempre visto i loro complessi nei confronti di salerno, scrivere su questa pagina con profili fake spacciandosi per napoletani. a quando un bel referendum per accorparli alla provincia NA e toglierceli di torno?

  5. Non è piu calcio dovevano venire i napoletani!!
    Come i Salernitani al ritorno
    Comunque sempre forza vecchio cuore Granata
    Da Mondovì cn

  6. State ripetendo ciò che è accaduto a novembre del 2013…Pisciaiuò ma non ti preoccupare la ruota gira e la vostra sta puntando al basso!!!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.